Giochi PC

Epic Games Store: nuova politica, da ora garantiti i rimborsi a tutti i giochi finanziati tramite Kickstarter

Nella giornata di ieri vi abbiamo segnalato che YS Net, Deep Silver ed Epic Games Store hanno annunciato che chiunque abbia sostenuto, tramite Kickstarter, Shenmue 3 ha la possibilità di richiedere un rimborso, nel caso nel quale non sia soddisfatto di nessuna delle quattro proposte messe a disposizione. Ora, il CEO di Epic Games, Tim Sweeney, afferma che la compagnia coprirà il costo di tutti i rimborsi legati a giochi resi esclusive ma finanziati tramite Kickstarter con la promessa di una release su Steam (o altri store).

Inizialmente il team di Yu Suzuki aveva pensato di attingere direttamente dalle risorse dello studio per poter restituire il denaro ai backer insoddisfatti, ma sarà invece l’Epic Games Store a farsi carico della questione. Ciò che spinge Sweeney è la volontà di non allontanare futuri sviluppatori che, avendo già promesso una versione Steam durante la propria campagna di raccolta fondi, hanno paura di far arrabbiare la propria fan base.

Si tratta comunque di una situazione non del tutto positiva: è vero che i sostenitori potranno ricevere il rimborso (o almeno una parte, visto che da quanto segnalato su Kickstarter non sarà sempre possibile ricevere un rimborso completo), ma sostenere un progetto, attendere anni e poi vedersi negato il prodotto nel formato desiderato è comunque uno smacco incredibile.

Voi cosa ne pensate di questa nuova politica dell’Epic Games Store? Vi sembra solo un contentino, oppure avete rivalutato lo store dei creatori di Fortnite?