eSports

eSerie A TIM, il Cagliari annuncia i suoi giocatori

Grandi notizie per la eSerie A TIM, il torneo anche se in pausa forzata in seguito all’emergenza da Coronavirus, sembra comunque riuscire ad andare avanti almeno dal punto di vista organizzativo. È notizia di poco fa infatti dell’acquisizione da parte del Cagliari Calcio di due giocatori per poter competere all’interno del panorama eSportivo nazionale. La squadra rosso blu, parteciperà sia al campionato di PES che di FIFA cercando di raggiungere ambiziosi risultati in tutte e due le competizioni.

L’accordo arriva con l’agenzia Pro2Be Esports che ha fatto sapere il nome dei due ragazzi scelti per la squadra: Giuseppe Spagnolello, pro player di PES e Cosimo Guarnieri player del Team Romagnoli, su FIFA. Spagnolello è stato finalista nazionale in più edizioni, ha partecipato a vari eventi in Europa, tra cui le Regional Finals in Portogallo, chiudendo tra i migliori sei. Guarnieri ha partecipato a ben cinque eventi internazionali nella scorsa stagione competitiva EA Sports, ed è stato l’unico azzurro a superare la fase a gironi delle Global Series Playoff su PS4.

eserie a fifa 20

Un’altra grande squadra storica del panorama sportivo italiano decide quindi di aprirsi all’eSerie A TIM e all’eSports. Sicuramente dei numeri importanti quelli che sta facendo registrare l’eSport nostrano, non solo per il numero di tornei che di anno in anno vanno a crescere sempre di più, ma sopratutto per il numero di sponsor e aziende che si affacciano in questo settore, che nel nostro bel paese sembra ancora tanto sconosciuto.

Notizia di ieri è quella della Nuova Zelanda che ha decretato ufficialmente gli eSports come sport classico, dando quindi molta più importanza al movimento. Tutto questo presto potrebbe arrivare anche nel nostro paese, e noi ovviamente speriamo quanto prima dato tutto quello che sta succedendo a livello organizzativo negli ultimi mesi.

Vuoi acquistare anche tu FIFA 20 e cercare di diventare un campione? Acquista ora la tua copia su Amazon.