Tom's Hardware Italia
eSports

aXiomatic e Team Liquid: finanziamenti milionari per il team eSport

Team Liquid è una delle multi-gaming più famose nel mondo eSport, e riesce ad attirare a sé numerosi investitori; maggiori informazioni sul nostro sito!

Quando si parla esport è difficile non parlare anche delle ingenti somme di denaro che il mercato attira a sé, proprio come gli sport di cui siamo abituati a sentire e seguire in Italia e nel mondo. Be’, anche gli esport stanno iniziando a farsi un degno nome. Oggi vi riportiamo una notizia che riguarda aXiomatic, ovvero la società proprietaria dell’organizzazione Team Liquid.

Per chi non lo conoscesse, Team Liquid è una delle più famose multi-gaming in ambito esport, che vanta molti player professionisti dediti al costante lavoro di squadra e alla competizione. Team Liquid, inoltre, è riuscita a portare a casa numerose vittorie in vari tornei importanti di titoli come League of Legends, Heartstone, Dota 2, Fortnite e Super Smash Bros.

Recentemente, l’organizzazione è riuscita a raccogliere altri 20 milioni di dollari dal suo ultimo giro di finanziamenti. Durante il precedente, grazie a volti noti del basket come Michael Jordan e Shaquille O’Neal, era arrivata alla modica cifra di 26 milioni di dollari.

Ovviamente il team continua ad attirare a sé numerosi investitori, che credono non solo nel progetto, ma anche negli esport in generale. Come investitori però non troviamo solo nomi importanti nella scena dell’NBA, infatti è possibile trovare anche numerosi nomi di un certo spessore in diversi ambiti, che hanno un occhio di riguardo per la scena competitiva degli esport. Per esempio volti come l’attore Ashton Kutcher, il DJ e produttore musicale Steve Aoki, gli Imagine Dragon, il famoso cantante Drake, e molti altri hanno investito in Team Liquid. Senza contare ovviamente degli sponsor importanti, come AlienWare, Monster Energy, Honda Twitch, HyperX e NEEDforSEAT.

aXiomatic, con tutti questi finanziamenti, riesce anche a investire in diverse società del settore, tra cui Epic Games, BITKRAFT, e l’organizzazione degli eventi esport amatoriali Super League Gaming.