Giochi PC

Eve Online: i nuovi giocatori saranno aiutati e risarciti, in caso di perdita della nave

Visto dall’esterno, Eve Online appare come un gioco estremamente complesso e difficile da approcciare. Non è del tutto corretto, forse, e di certo con un po’ di esperienza è possibile entrare in questo mondo e divertirsi. Al primo impatto, però, molti sono storditi dalla complessità dell’opera e, molto facilmente, abbandonano il gioco. La player-base è infatti formata quasi unicamente da esperti di lungo corso. L’introduzione di nuovi giocatori non è affatto semplice e gli sviluppatori stanno lavorando in tal senso.

Molti utenti, infatti, tendono a resistere non più di sette giorni all’interno di Eve Online. La maggior parte perdono la propria prima nave e non sanno come proseguire in modo efficace. Gli sviluppatori stanno quindi ideando un sistema per aiutare i nuovi giocatori: in pratica, un moderatore contatterà il nuovo giocatore la prima volta che questo avrà perso la propria nave, spiegandogli perché ciò è avvenuto e, in alcune situazione, dandogli accesso a una nuova navetta a costo zero.

EVE Online

Secondo quanto spiegato, questo procedimento sarà inizialmente regolato manualmente, ma sul lungo periodo è loro obbiettivo renderlo automatico. Secondo il punto di vista degli sviluppatori, se si riesce a capire cosa si ha sbagliato e si ha voglia di tornare in gioco e fare di meglio, allora Eve Online diventa divertente.

Innegabilmente si tratta di un’ottima idea che potrebbe aumentare in modo sensibile il numero di nuovi giocatori. Diteci, anche voi avete provato Eve Online e vi siete arresi a causa della sua complessità? Nel momento nel quale questo sistema sarà attivo, vorrete riprovare?