eSports

EVO Online, annunciate le date dell’evento con 4 tornei open brackets

Finalmente dopo una grossa attesa siamo in grado di dare uno sguardo a quello che sarà la trasposizione online di uno degli eventi più importanti per tutta la scena dei picchiaduro, stiamo parlando dell’EVO 2020. Quest’anno come ben sappiamo il Coronavirus ha dato filo da torcere a centinaia di eventi in giro per il mondo, tante organizzazioni hanno dovuto spostare eventi e altre invece completamente cancellarli. Ma quando si parla di picchiaduro la situazione diventa ancora più complessa dato che la scena competitiva nella maggior parte dei casi a livelli alti si basa sull’assenza di input lag.

Sarà un evento diverso a detta degli organizzatori,tanti i nomi che faranno il loro debutto a partire dal 4 Luglio, Killer Instinct, Mortal Kombat 11 Aftermath, Them’s Fightin’ Herds e Skullgirls 2nd Encore. Questi 4 titoli avranno tutti un open brackets all’interno dei quali i migliori giocatori di ognuno si sfideranno all’ultimo round per portarsi a casa l’ambito trofeo. Mentre questi 4 titoli vengono aggiunti alla competizioni ci sarà una grandissima assenza in questa edizione online. Sembra infatti che Super Smash Bros. Ultimate non prenderà parte all’edizione di quest’anno dell’EVO. 

Ciò è probabilmente dovuto al fatto che gli organizzatori del torneo non vogliono avere a che fare con i giocatori che si disconnettono costantemente o le scarse prestazioni generali del netcode online del gioco, anche solo per dei match di puro intrattenimento. Anche se non sarà presente il titolo in se probabilmente ci saranno comunque dei contenuti correlati a Smash mostrati durante almeno uno dei fine settimana. Ecco l’elenco completo delle date fornite per Evo Online, con l’unica data che copre più di due giorni le date originali di Evo 2020.

  • 4-5 luglio
  • 11-12 luglio
  • 18-19 luglio
  • 25-26 luglio
  • Dal 31 luglio al 2 agosto: Weekend nel campionato

In base al numero di titoli è probabile che il team di Evo si divida ogni fine settimana per concentrarsi su più partite alla volta e concentrarsi su di un paio ogni settimana mentre le qualificazioni si svolgono contemporaneamente per le quattro bracket attive. Ciò assicurerebbe che gli spettatori si sintonizzino per guardare diverse forme di contenuto per ciascuno dei cinque fine settimana contrassegnati per l’evento.

Se volete acquistare Mortal Kombat 11, potete trovarlo su Amazon