Giochi PC

Fallout 76: bannato un gruppo, Facebook lo scambia per una milizia privata

L’inneggio alla violenza è un problema molto serio, sopratutto sui social network dove è possibile raggiungere un grande pubblico facilmente; è quindi importante che le piattaforme vigilino e blocchino situazioni spiacevoli. Purtroppo alle volte la prevenzione fa vittime innocenti, come il Free States Militia, un gruppo Facebook dedicato a Fallout 76, scambiato per un’organizzazione para militare che inneggiava alla violenza.

Come potete vedere voi stessi qui sotto, Facebook ha chiuso il gruppo e ha bannato gli admin. Il problema è che in questo modo i giocatori hanno perso (fortunatamente in modo temporaneo) ben due anni di lore e immagini create per il loro gruppo.

Le motivazioni date da Facebook sono le più ovvie: il gruppo, alla loro analisi superficiale, diffondendo odio. È altamente probabile che il procedimento sia però gestito tramite un algoritmo che riconosce certi termini e comprende l’argomento di discussione. Probabilmente nella maggior parte dei casi questo permette veramente di bloccare gruppi che inneggiano alla violenza e, di certo, il nome “Free States Militia” non ha aiutato i giocatori di Fallout 76, soprattutto considerando quanto avviene negli ultimi tempi negli USA.

Fortunatamente i membri non bannati e alcuni membri stessi di Bethesda sono riusciti a entrare in contatto con Facebook e hanno spiegato la situazione. La pagina è infine stata ripristinata, come confermato anche nel tweet qui sotto.

Nei commenti del primo tweet che abbiamo riportato viene anche spiegato perché il gruppo preferisce Facebook e non altre piattaforme dove c’è minore “censura”: uno degli admin spiega che la piattaforma di Zuckerberg permette di organizzare le informazioni meglio di Discord, ad esempio, creando thread a tema, album e altre suddivisioni necessarie al gruppo.

Fallout 76, innegabilmente, non è uno dei più grandi successi di pubblico di Bethesda, ma pare comunque che non manchino i fan: vedere persi anni di “progressi” sarebbe stato un brutto colpo per loro.

fallout Copertina

Vi ricordiamo che Fallout 76 è disponibile su PC, Xbox One e PS4.

Potete acquistare Fallout 76 su Amazon Italia.