Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
Giochi PC

Fallout 76 Guida: level up, SPECIAL e Carte Perk

Fallout 76 è l’ultimo gioco della famosa saga RPG di Bethesda. A differenza dei precedenti capitoli, però, Fallout 76 è completamente fondato sul multiplayer. Non si tratta in realtà dell’unico cambiamento: il potenziamento del personaggio è gestito in un modo diverso, rispetto a ciò a cui sono abituati i veterani della saga. Con questo nostro articolo vogliamo aiutarvi a comprendere le nuove meccaniche, per farvi diventare i più forti sopravvissuti di Fallout 76. Inoltre, nel caso ve lo foste perso, vi ricordiamo che lo abbiamo provato in anteprima.

Le basi: SPECIAL e Perks

Lo SPECIAL e i Perks sono da sempre parte di Fallout. In questa ultima iterazione della saga, ogni volta che si sale di livello, il giocatore può assegnare un punto a uno degli attributi dello SPECIAL. Inoltre, periodicamente, si sbloccano i Perks, in questo caso rappresentati tramite le Carte Perks. Queste ultime sono legate a uno specifico attributo dello SPECIAL, a cui è possibile assegnarle.

L’assegnazione delle Carte Perks è limitata dal livello dell’attributo: se, ad esempio, l’attributo è al livello quattro, è possibile assegnare fino ad un massimo di quattro Carte Perk. È importante notare che il set di carte equipaggiate può essere modificato in ogni momento e non solamente quanto il personaggio sale di livello. Questo significa che è possibile adattare continuamente il proprio set in modo tale da essere efficaci in ogni situazione.

Quale attributo SPECIAL far salir di livello per primo

All’inizio del gioco, ogni attributo dello SPECIAL è al livello uno. Nelle fasi iniziali, i level up sono semplici e veloci, quindi si può scegliere una caratteristica qualsiasi, a seconda del proprio stile e gusto. È necessario sapere, però, che ogni caratteristica può arrivare al massimo al livello 15 e che i personaggi smettono di ottenere punti SPECIAL da assegnare dopo il livello 50. Non sarà possibile potenziare tutti gli attributi al massimo, di conseguenza.

Per poter creare il personaggio migliore in base alle proprie esigenze, è importante sapere quali effetti hanno i vari attributi sul personaggio. Vediamoli assieme:

  • S – Forza (Strength): aumenta il danno che i personaggi infliggono con gli attacchi corpo a corpo, utili sopratutto nelle prime fasi durante le quali le munizioni scarseggiano. La forza, inoltre, aumenta il peso massimo trasportabile, utile per coloro i quali desiderano dedicarsi approfonditamente al crafting e alla costruzione.
  • P – Percezione (Perception): incrementa la precisione delle armi usando il VATS, ovvero il sistema di mira del combattimento di Fallout 76. Inoltre aumenta la capacità di vedere i nemici nelle vicinanze. Percezione e Agilità, che vedremo fra poco, sono le principali caratteristiche per un personaggio che vuole agire in modo furtivo.
  • E – Resistenza (Endurance): incrementa i punti attacco, permette di scattare più a lungo e aumenta la resistenza alle malattie. In Fallout 76, le malattie giocano un ruolo più importante rispetto ai precedenti giochi della serie.
  • C – Carisma (Charisma): questo attributo funziona in modo completamene diverso rispetto al passo, poiché in Fallout 76 non sono presenti NPC e dialoghi. A partire dal livello tre, Carisma permette al giocatore di condividere i benefici di una Carta Perk con ogni membro del gruppo. Carisma, inoltre, influisce sulle ricompense ottenute dagli eventi di gruppo. Coloro i quali desiderano giocare con altre persone e non unicamente in solitaria dovrebbero considerare di aumentare questa caratteristica.
  • I – Intelligenza (Intelligence): influisce sulla qualità e sulla durabilità degli oggetti craftati. Influisce anche sulla quantità di materiali prodotti distruggendo i rifiuti e hackerando i computer.
  • A – Agilità (Agility): influisce sui punti azione che determinano il numero di attacchi che possono essere realizzati con il VATS e quanto a lungo è possibile scattare. Inoltre, influisce sull’abilità di passare inosservati accucciandosi.
  • L – Fortuna (Luck): principalmente aumenta la qualità e la durabilità degli oggetti raccolti. Inoltre, migliora i colpi critici usando il sistema VATS.

Come ottenere più Carte Perk

Ogni volta che il giocatore sale di livello, sceglie una Carta Perk. Dopo un po’ di livelli, si ottiene un pacchetto di Carte Perk. Il pacchetto contiene quattro Carte Perk scelte casualmente. Le carte entrano a far parte della collezione del giocatore, ma questo non significa che possono essere equipaggiante immediatamente. Alle volte, si ottengono carte che richiedono un livello superiore al proprio.

I pacchetti di Carte Perk si ottengono ai livello 6, 8, 10 e poi ogni cinque livelli. Si ottengono solamente salendo di livello: non è possibile acquistarle (nemmeno con le microtransazioni, dedicate unicamente agli elementi estetici) e non si posso trovare nel mondo di gioco.

Come scegliere e potenziare le Carte Perk

Nelle fasi iniziali, ad ogni level up, è consigliabile selezionare una Carta Perk che non si possiede e che sia al proprio livello, in quanto la propria collezione è limitata. Bisogna però sapere che ottenendo un duplicato di una carta (sia volontariamente che tramite un pacchetto) permette di potenziare tale carta, se il giocatore vuole. Attenzione, però, è importante farlo in modo accorto.

Ad esempio, se si è al livello uno e si potenzia una carta tramite un duplicato facendola salire al livello due, tale carta non potrà più essere equipaggiata fino a quanto l’attributo a essa associato non sarà anch’esso al livello due. È importante inoltre notare, sopratutto se siete veterani e date certi elementi per scontati, che alcune abilità base del passato sono ora completamente legate alle Carte Perk: scassinare, hackerare e mirare agli arti con il VATS, ad esempio.

Le Carte Perk, però, possono essere scambiate in ogni momento, quindi è possibile assegnarsi certe abilità anche in modo temporaneo, a seconda delle necessità. Giocanre in gruppo, inoltre, permette di condividere i Perk, se si ha un alto carisma. Le Carte Perk si ottengono anche dopo il livello 50, anche se non si ottengono più punti SPECIAL.

Ultimi consigli per i giocatori di Fallout 76

Fallout 76 è un’opera giovane e sicuramente vi è molto da scoprire. Pare proprio però che Bethesda voglia fornire ai giocatori un sistema libero: ricordatevi quindi di sfruttare tutte le vostre Carte Perk, adattando il vostro set alla situazione. I veterani, inoltre, devono ricordarsi che Fallout 76 ha una componente survival ben più preponderante rispetto al passato, quindi la resistenza alle radiazioni e l’approvvigionamento di cibo e acqua saranno molto importanti. Inoltre, tutti coloro i quali preferiscano giocare con armi da fuoco, devono comunque tenere in conto che gli attacchi fisici sono utili contro i nemici veloci.

L’importante, in ogni caso, è divertirsi. Speriamo che questa nostra guida sia stata utile: continuate a seguire le pagine di Tom’s Hardware e della sua Game Division per rimanere sempre aggiornati sulle ultime novità di Fallout 76.

Fallout 76 è quasi tra noi: non perdete tempo e acquistate la vostra copia su Amazon!