Tom's Hardware Italia
Giochi PC

Fear the Wolves, il Battle Royale che dà potere al pubblico

Fear the Wolves, il Battle Royale annunciato qualche giorno fa e sviluppato dagli autori della serie S.T.A.L.K.E.R., proverà a sfidare PUBG e Fortnite concedendo ai telespettatori il potere di intervenire e influenzare le partite in corso. Lo sparatutto in prima persona di Vostok Games propone partite con 100 giocatori ambientate in una Chernobyl post-nucleare come la […]

Fear the Wolves, il Battle Royale annunciato qualche giorno fa e sviluppato dagli autori della serie S.T.A.L.K.E.R., proverà a sfidare PUBG e Fortnite concedendo ai telespettatori il potere di intervenire e influenzare le partite in corso.

Lo sparatutto in prima persona di Vostok Games propone partite con 100 giocatori ambientate in una Chernobyl post-nucleare come la saga di STALKER. I cambiamenti climatici a quanto pare saranno una parte molto importante delle partite e gli sviluppatori hanno pensato che di dare al pubblico dei livestream la possibilità di determinarne i cambiamenti del tempo (che di base è comunque dinamico), influenzando di conseguenza la battaglia.

Fear the Wolves(1)

Per fare un esempio, sarà possibile votare per innescare un'ondata di caldo per consumare più velocemente la stamina dei giocatori, oppure aumentare la velocità del vento per sabotare la precisione dei cecchini, o ancora abbassare la visibilità immergendo i giocatori nella nebbia.

Fear the Wolves debutterà nel 2018 su PS4, Xbox One e PC. Su quest'ultima piattaforma è prevista anche una fase di Accesso Anticipato. Riuscirà Vostok Games, anche con questa intrigante opzione, a inserirsi nel saturo mercato dei Battle Royale e dare battaglia a PUBG e Fortnite?


Tom's Consiglia

Se amate le ambientazioni post-apocalittiche non possiamo che consigliarvi il bellissimo Metro 2033.