Tom's Hardware Italia
Giochi PC

FIFA 20: no, la difficoltà dinamica non ci sarà, lo confermano gli sviluppatori

FIFA 20 non includerà alcuna impostazione per la difficoltà automatica, lo confermano gli sviluppatori mettendo a tacere le discussioni dei fan.

Recentemente, tramite il forum ufficiale di FIFA, sono emersi alcuni brevetti legati alla Difficoltà Dinamica (Dynamic Difficulty Adjsutment). Ciò ha scatenato una serie di discussioni tra gli appassionati, che temevano modifiche nel bilanciamento all’interno di FIFA 20. Gli sviluppatori sono quindi intervenuti e hanno negato completamente la questione.

All’interno di FIFA 20 non ci saranno in alcun modo impostazioni finalizzate ad avvantaggiare o svantaggiare certi giocatori rispetto ad altri: in generale, gli sviluppatori affermano che non inserirebbero mai meccaniche di questo tipo all’interno di un proprio gioco. I brevetti sono legati a tecnologie pensate per aiutare questi giocatori single player che sono in difficoltà in certe fasi della partita o del gioco, permettendo loro di continuare a giocare senza esagerati problemi.

Detto ciò, gli sviluppatori hanno informato che provvederanno a eliminare ogni thread o commento legato alla questione, visto che sono inutili e spesso degenerano in discussioni dai toni scortesi e non adeguati al contesto.

Diteci, qual è la vostra opinione sul sistema di difficoltà della serie di FIFA? Secondo voi c’è qualche problema, oppure così com’è è sempre adeguato?

Potete prenotare già da ora il nuovo capitolo della serie di EA Sports: per prenotare FIFA 20, è sufficiente raggiungere la pagina dedicata di Amazon a questo indirizzo.