PlayStation

Final Fantasy 7 Remake: nella parte 2 tornerebbe un aspetto tradizionale

Lo sviluppo di Final Fantasy 7 Remake sta procedendo per episodi, e pare che Square Enix per la seconda parte si stia concentrando molto sulla world map, la mappa del mondo di gioco. Si tratterebbe di un elemento tradizionale del gioco originale, e l’indiscrezione arriva da The Gamer, grazie a un’intervista fatta ad Hamaguchi e Toriyama, due director del progetto.

Final Fantasy 7 Remake

Nel precedente episodio di Final Fantasy 7 Remake i giocatori sono riusciti a esplorare solo l’immensa città di Midgar, ma la domanda che si stanno facendo molti fan è se il resto del mondo di gioco con la sua world map comparirà all’interno del progetto.

Square Enix non vuole deludere le aspettative di chi ha giocato al titolo originale nel 1997, almeno stando a quanto afferma Naoki Hamaguchi, co-director del gioco. “Capisco che ci siano molti fan là fuori che vogliono vedere una mappa del mondo e vogliamo sfidare noi stessi a sfruttare l’ampiezza del mondo nel prossimo gioco del progetto complessivo, quindi potete aspettarvi grandi cose in arrivo“.

Motomu Toriyama, anche lui co-director di Final Fantasy 7 Remake, ha parlato invece in linea generale del progetto e di come Square Enix sia intenzionata a far convergere all’interno del gioco originale anche gli spin-off e i contenuti usciti dopo il 1997 basati sullo stesso universo narrativo: “Il remake è basato sull’originale, ma è stato realizzato dopo tutte quelle aggiunte all’universo, quindi vogliamo approfittare di ciò e lo stiamo pianificando come una sorta di ‘incontro’ tra tutte le opere ambientato nell’universo di Final Fantasy 7 fino ad oggi.

Ancora non conosciamo il numero preciso di episodi che comporranno l’intera opera di remake di Final Fantasy 7, ma bisognerà vedere se riusciranno a tenere ben salde le aspettative dei fan con tutta questa carne che bolle in pentola.

La prima parte di Final Fantasy VII Remake potete trovarla su Amazon a questo indirizzo.