PlayStation

Final Fantasy 7 Remake: il rinvio non farà ritardare l’uscita della seconda parte

Il progetto ad episodi Final Fantasy 7 Remake è stato annunciato durante l’E3 del 2015. Dopo ben cinque anni, tra poco più di un mese finalmente vedrà la luce la prima parte del lavoro portato avanti da Square Enix. Durante la recente conferenza sui risultati finanziari di questo mese, al presidente di Square Enix Yosuke Matsuda è stato chiesto se la posticipazione dell’uscita della prima parte del remake avrà un impatto anche sullo sviluppo e sui tempi del secondo episodio.

Matsuda ha prontamente risposto alla domanda in modo negativo, senza però scendere in ulteriori dettagli. Era già stato dichiarato in precedenza che i lavori su Final Fantasy 7 Remake Parte 2 sono già benavviati. A conferma di questa dichiarazione è intervenuto anche il game director dell’intero progetto Tetsuya Nomura lo scorso novembre.

Final Fantasy 7 Remake

Il produttore Yoshinori Kitase ha affermato che il livello di contenuto creato per ciascun titolo di Final Fantasy 7Remake è paragonabile a quello di un gioco completo, e si aspetta che lo sviluppo della seconda parte del progetto sarà più efficiente rispetto a tutto il lavoro che il team ha dovuto affrontare sviluppando la prima parte. “Proprio grazie al lavoro già svolto sul primo gioco, prevediamo che lo sviluppo della seconda parte sarà più efficiente. Abbiamo i nostri piani da seguire, ma per ora vogliamo concentrare il rilascio delle informazioni solo sul primo episodio del nostro progetto”.

Vi ricordiamo che Final Fantasy 7 Remake uscirà il prossimo 10 aprile in esclusiva su PlayStation 4. Siete pronti a tornare nei panni di Cloud e a scorrazzare per tutta Midgar? Entro quanto tempo vi aspettate di ricevere le prime informazioni riguardo al secondo episodio di Final Fantasy 7 Remake? Fatecelo sapere nella sezione dedicata ai commenti.

Final Fantasy 7 Remake è sempre più vicino. Prenota ora la tua copia del titolo su Amazon a questo indirizzo.