PlayStation

Final Fantasy 7 Remake: Square Enix pubblica un video documentario sullo sviluppo del gioco

Manca sempre meno alla fatidica uscita di Final Fantasy 7 Remake. Gli appassionati della saga hanno dovuto aspettare ben 23 anni per vedere il titolo approdare su una nuova generazione di console. Square Enix, gli sviluppatori della serie, hanno pubblicato da poco pubblicato un primo video di una serie, intitolato “Inside Final Fantasy 7 Remake” per ingannare la tanto attesa uscita del titolo su PlayStation 4, Xbox One e PC

Nel video documentario, Square Enix mostra alcune delle fasi di gioco rielaborate tramite l’utilizzo del motore graficoUnreal Engine 4, oltre a raccogliere le interviste di alcuni dei membri del team che lavorarono sia allo sviluppo del gioco originale nel 1997, sia al remake che conosciamo oggi. Tra questi, vi sono le figure di Yoshinori Kitase, Tetsuya Nomura, Kazushige Nojima, Naoki Hamaguchi e Motomu Toriyama, rispettivamente Producer, Director and Concept Design, Story and Scenario e vicedirettori di Game Design e Programming, e Scenario Design del team di sviluppo.

In particolare, il producer Yoshinori ha rivelato come l’idea di un remake di un titolo della serie gli sia venuta in mente in occasione del 25esimo anniversario di Final Fantasy, finendo poi per scegliere proprio Final Fantasy 7. Il director e concept design Tetsuya ha raccontato”quello di cui mi sono occupato di più durante lo sviluppo del remake? Sapevo sicuramente che ci sarebbero stati sia i fan nostalgici, sia dei giocatori nuovi: c’era quindi da creare un equilibrio perfetto tra i due gruppi.” Naoki Hamaguchi, invece, ha raccontato “quando Kitase mi parlò la prima volta di un remake per Final Fantasy 7, rimasi stupito. La sua idea era quella di creare un’esperienza sia nuova per i nuovi giocatori che non hanno provato il titolo originale, sia nostalgica e familiare per i giocatori della serie veterani“.

Riprende poi la parola il producer, introducendo a quella che sarà la storia di Final Fantasy 7 Remake, in cui il mondo di gioco possiede una forma di energia chiamata “flusso vitale“, estratta sempre più in grandi quantità dal pianeta per essere utilizzata poi come combustibile dalla compagnia Shinra, mentre il responsabile della storia e dello scenario di gioco Nojima spiega l’ambientazione del gioco, la città di Midgar, costruita dalla Shinra e divisa in due sezioni, quella elevata, dove risiedono i cittadini ricchi, e i bassifondi, abitati dalla popolazione povera, mettendo in risalto il concetto di disuguaglianza sociale. Il punto di vista degli sviluppatori risulta quindi molto interessante, così da permetterci di capire le loro idee in fase di sviluppo e progettazione di un titolo come Final Fantasy 7 Remake. A voi è piaciuto il video documentario? Continuerete a seguire i prossimi episodi?

Vi consigliamo di prenotare questa versione esclusiva di Amazon del gioco, disponibile a questo link.