Giochi PC

Fortnite Doomsday: ecco tutto ciò che sappiamo sull’evento finale della Stagione 2

Da quando l’inizio della Stagione 3 è stato spostato da Epic Games, tutta la community di Fortnite si sta chiedendo cosa ha in serbo la software house per il tanto atteso Doomsday, l’evento finale che segnerà la fine della Stagione 2. Man mano che il tempo passa, dataminer e leaker stanno cercando di trovare possibili informazioni sul cosiddetto “giorno del giudizio” che, almeno per il momento, non è ancora stato annunciato ufficialmente dalla stessa Epic Games.

In questo breve articolo, cercheremo di fare chiarezza su tutto ciò che è trapelato fino ad oggi per quanto riguarda questo appuntamento speciale tanto atteso dalla vastissima community del battle royale più famoso al mondo. Cominciamo a dire che l’evento in questione rappresenta l’ultimo accadimento della Stagione 2 e, allo stesso tempo, traghetterà i giocatori verso l’avvio della Stagione 3, la quale avrà inizio durante quest’estate. Ma quale potrebbe essere la data esatta di inizio del Doomsday?

Fortnite Plot Twist

È molto probabile che Epic Games faccia partire l’evento nella notte del 2 giugno in maniera tale da “costringere” i giocatori a rimanere collegati fino al 3 giugno, data che segnerà l’inizio della Stagione 3. Come ben sappiamo però, i Doosmday del passato sono stati anche più lunghi di una singola giornata, ecco perché non ci sentiamo di escludere che il prossimo giorno del giudizio possa durare anche più di 24 ore.

Per quanto riguarda i contenuti dell’evento, per il momento sappiamo che il Doosmday potrebbe essere legato a Mida e alla sua macchina misteriosa. Secondo quanto sta circolando in rete nelle ultime settimane, tramite l’accensione di questo dispositivo, Mida riuscirà ad inondare l’intera mappa di gioco di Fortnite trasformandola in una sorta di palude acquatica. Proprio l’acqua infatti, sembrerebbe essere l’indizio chiave su ciò che vedremo con la Stagione 3.

Per chi si sta chiedendo il perché di questa azione da parte di Mida, deve sapere che il motivo dell’esistenza di questo personaggio non è ancora ben chiaro e, proprio per questo motivo, si pensa che sarà proprio lui il protagonista principale del prossimo Doomsday. Per il momento però sappiamo solo che Mida è un personaggio malvagio e assetato di potere. Per saperne di più non ci resta che attendere, il Doomsday che stravolgerà ancora una volta il battle royale è in dirittura d’arrivo, e noi, come sempre, non mancheremo di informarvi su tutto ciò che accadrà durante le prossime settimane.

Aggiornamento 14:00 – I dataminer hanno scoperto all’interno del codice di giochi dell’aggiornamento di Fortnite 12.60 un timer con un conto alla rovescia. Per ora non c’è un numero definito (probabilmente verrà attivato quando gli sviluppatori lo introdurranno per tutti all’interno del gioco), ma chiaramente si tratta di un modo per far sapere a tutti quanto manca all’arrivo di Doomsday. Precisiamo che i numeri presenti nell’immagine qui sotto non sono quelli corretti, ma sono solo per far capire in che formato apparirà il conto a rovescia.

Aggiornamento 16:51 – In questi minuti i dataminer, analizzando alcune stringhe di codice relative all’ultimo aggiornamento, avrebbero scoperto l’arrivo dell’acqua sull’isola di Fortnite. Per il momento non sappiamo se ciò sia correlato all’evento Doomsday, ma considerando le previsioni fatte durante le scorse settimane crediamo proprio che sarà così. Inoltre, lo strano dispositivo presente nella stanza dell’agenzia di Mida è scomparso misteriosamente.

In attesa del Doomsday, approfittatene per acquistare il Pacchetto Zero Assoluto di Fortnite. Lo trovate disponibile al seguente indirizzo.