Giochi PC

Fortnite: infliggere danni con i resti di un Raccoglitore | Guida

Dopo essere state anticipate dai dataminer, come sempre più spesso accade, anche questo giovedì gli appassionai di Fortnite si sono trovati ad affrontare una nuova serie di Sfide settimanali. Quella attuale è la quarta settimana per questa quarta stagione, e ha portato come al solito una serie di nuovi contenuti che terranno impegnati i giocatori del titolo di successo di Epic Games per diverse ore.

La sfida protagonista di questa guida richiede ai giocatori di trovare i resti di un Raccoglitore e poi usarlo come una vera e propria arrecando una serie di danni ai nemici. Precisamente sarà necessario arrivare a fare un danno pari a 10.000 punti danno in totale per portare a termine questa sfida. La cosa interessante è che completando questa sfida, sarete in grado di portarne a termine anche una seconda dato che per usare un Raccoglitore dovrete necessariamente distruggere uno dei robot.

Fortnite

Per trovare le posizioni precise dei Raccoglitori potete dare un’occhiata alla mappa pubblicata anche dalla redazione di Fortniteinsider. Raggiunto uno dei punti d’interesse, non vi servirà altro che distruggere uno dei Raccoglitori e utilizzarlo come un vero e proprio spara laser. Fate attenzione però, avrete un tempo limite per imbracciare queste strambe armi, dato che una volta distrutti ci impiegheranno pochissimo tempo prima di distruggersi in mille pezzi.

Ottenuto un Raccoglitore lo dovrete usare come arma iniziando a sparare contro i nemici che troverete nei vostri dintorni. Cosa ne pensate di questa nuova Sfida settimanale? Siete già riusciti a trovare uno dei punti d’interesse dove trovare i Raccoglitori? Diteci la vostra nella sezione dedicata ai commenti.

Fortnite | Guide e articoli utili

Per restare sempre sintonizzati con tutti gli aggiornamenti che avvengono nel mondo di Fortnite, questi altri nostri articoli faranno sicuramente al caso vostro.

Se siete fan di Fortnite, potete acquistare questa coloratissima T Shirt a tema su Amazon a questo indirizzo.