Giochi PC

Fortnite: la mappa della stagione 3 sarà sott’acqua?

Fortnite è uno dei giochi più in voga in questo periodo e a breve vedrà l’inizio della nuovissima Stagione 3, attesa per il 4 giugno 2020. Gli appassionati del titolo battle-royale sviluppato da Epic Games, in questi giorni, hanno mostrato particolare interesse rispetto all’evento organizzato in occasione del termine della Stagione 2 di Fortnite: il Doomsday. Non si conoscono ancora tutti i dettagli che riguardano questo avvenimento ma alcuni indizi scoperti recentemente permettono di speculare sulle possibili trasformazioni che potrebbe subire la mappa di Fortnite a seguito del Doomsday e una di queste si spinge fino all’ipotizzare che la mappa della stagione 3 sarà totalmente sott’acqua.

Un noto dataminer di Fortnite, conosciuto online con il nickname FortTory, ha recentemente pubblicato un video che mostra degli scarichi per l’acqua immersi nei dintorni dell’agenzia il cui flusso è regolato da dei portelloni. Nel filmato si può vedere come questi bocchettoni siano attivi e quindi è possibile che vengano utilizzati per prosciugare il lago che circonda l’agenzia e che si trova nel centro della mappa di Fortnite. Molti suppongono che questi marchingegni subacquei siano di fondamentale importanza nella successione di eventi che porterà all’inizio del Giorno del Giudizio di Fortnite. In aggiunta alcuni giocatori hanno concepito una teoria secondo la quale questi dispositivi collocati sott’acqua possano eventualmente esplodere, liberando un’enorme quantità d’acqua che dovrebbe sommergere interamente la mappa di Fortnite, portando alla conclusione che la Stagione 3 prenda luogo in uno scenario sommerso. Personalmente reputo questa teoria decisamente azzardata e senza basi argomentative solide, ma ciò non toglie che possa, infine, rivelarsi azzeccata.

Prima della conclusione della Stagione 2, però, ci sono ancora alcune sfide segrete che i giocatori di Fortnite possono completare per grosse quantità di punti esperienza. In particolare la serie di missioni segrete di questa stagione è stata strutturata attorno allo scontro fra gnomi e orsi, che potevano essere avvistati nei pressi della Foresta Frignante. Tutti i giocatori di Fortnite possono completare la missione conclusiva della serie di sfide segrete della Stagione 2, permettendo loro di ottenere molti punti esperienza con facilità.

Sfortunatamente, se non avete già completato alcune delle precedenti missioni segrete non potrete più recuperarle in futuro dato che le vecchie missioni legate allo scontro fra gnomi e orsi non sono più disponibili. Questo non toglie che tutti i giocatori di Fortnite possano completare l’ultima sfida segreta così da guadagnare una grossa quantità di punti esperienza gratuiti. L’attuale missione segreta è piuttosto semplice da completare e potete ottenere maggiori informazioni leggendo quest’ottimo articolo a riguardo.

Se siete appassionati del battle royale di Epic Games sarete sicuramente interessati a questa raccolta di tutte le skin presenti nel gioco.