Nintendo Switch

Fortnite è la tua ossessione? Psicologo dice di giocare a Zelda per “guarire”

L’Organizzazione mondiale della sanità a giugno, per la prima volta, ha riconosciuto la “dipendenza dai videogame” come una malattia. Ora però tutto si sta evolvendo con una velocità che ha costretto gli esperti a dover affrontare di petto un problema che investe una quantità infinita di persone, un problema che ha, soprattutto, un nome: Fortnite. Se siete uno di quei giocatori e/o conoscete qualcuno che è dipendente da questo titolo allora questa è la notizia che fa per voi.

Per combattere questa situazione l’esperto psicologo francese Michaël Stora ha dichiarato che a risultare particolarmente terapeutiche sarebbero molto rilassanti le atmosfere di The Legend of Zelda Breath of the Wild. Stora è dell’opinione che l’avventura open world del titolo Nintendo sia il modo perfetto per rimuovere dalla mente le azioni frenetiche e competitive di Fortnite. Breath of the Wild a detta sua, e non solo, è una esperienza più terapeutica e calmante.

The Legend of Zelda Breath of the Wild

Se l’approccio di Stora può far storcere il naso a qualcuno, sembrerebbe che i suoi metodi abbiano riscontrato un discreto successo. Lo psicologo ha collaborato con bambini ed adolescenti affetti da disturbi comportamentali da oltre due decenni ed ha lavorato come consulente per compagnie come SEGA, Electronic Arts, Activision, Ubisoft e Microsoft. Non essendo psicologi non possiamo sapere se il metodo sia funzionante al 100%, però una cosa possiamo dirla: Consigliamo a tutti voi di giocare assolutamente a The Legend of Zelda Breath of the Wild, non ve ne pentirete.

Cosa ne pensate di questa notizia? Siete d’accordo con il dottor Michaël Stora? Fatecelo sapere nei commenti qui sotto. Come sempre vi invitiamo a seguire le nostre pagine per tutte le novità ed informazioni videoludiche del mese.

Come scritto poco fa, a questo indirizzo Amazon potete acquistare The Legend of Zelda Breath of the Wild ad un prezzo scontato.