eSports

Fortnite, giocatore professionista accusa Tfue di cheating

La community di Fortnite sembra che non abbia più nulla da perdere, e alcuni drammi si stanno abbattendo su di essa sopratutto negli ultimi giorni. Dopo aver fatto alcune asserzioni non del tutto positive sul titolo di Epic Games, il noto giocatore Tuner “Tfue” Tenney, è stato accusato di cheating non da un player qualsiasi ma proprio da un suo collega. Il giocatore degli NRG  Zayt ha infatti asserito di essere sicuro di quello che dice e che non ritornerà sui suoi passi.

Non è la prima volta che  Tfue viene accusato in questo modo, ma questa volta sembra essere più pesante delle altre, poiché l’accusa viene da un giocatore molto rispettato all’interno della community e sembra molto strano che un player di questa caratura possa rivolgere delle accuse infondate. Zayt ha inoltre rivelato che è in possesso di alcune prove che incastrerebbero Tfue mentre fa uso di cheat all’interno del titolo di Epic Games. Oltre ad aver attaccato Turner, il giocatore dei NRG ha proprio avviato una battaglia contro il cheating all’interno di Fortnite.

Fortnite

Nella giornata del 9 Giugno ha infatti rilasciato una serie di Tweet in cui accusava 6 giocatori professionisti di utilizzo di cheat. Secondo Zayt, Tfue è colpevole di usare macro per il  “doppio movimento”. Per chi non sapesse cosa sono le  macro, sono essenzialmente una combinazione di tasti mappabile che consente ai giocatori di PC di rendere più semplici determinate azioni. Tuttavia, questa pratica è vietata dalle regole del competitivo di Fortnite, come indicato nelle linee guida.

Zayt ha anche rilasciato una dichiarazione a Fortnite Intel, affermando che “al momento non ci sono prove di nessuno tranne Tfue“. Per quanto riguarda gli altri giocatori che ha accusato, Zayt ha dichiarato: “Sono abbastanza sicuro che siano tutti legittimi“. Quindi, non è chiaro perché Zayt abbia fatto l’accusa in primo luogo, ma rimane irremovibile sull’uso macro di Tfue. Mentre scriviamo la notizia, ancora non sappiamo quali saranno le dichiarazioni di Tfue sul caso, ma sicuramente vorrà dare una risposta a queste accuse che lo vedono protagonista.

Se volete acquistare Fortnite Bundle Oscuro, potete farlo su Amazon