Giochi PC

Fortnite: addio all’impostazione “Vecchia Scuola”

In un mondo in cui indubbiamente i giocatori di sparatutto sfruttano al meglio la precisione data dalla combo mouse e tastiera, la mira assistita (aim assist) si è rivelata una soluzione fondamentale per garantire ai giocatori su console e amanti dei controller di cimentarsi nel genere. Con l’ultimo aggiornamento di oggi del famoso battle royale Fortnite, è stata però eliminata definitivamente l’impostazione Vecchia Scuola.

Da tempo l’aim assist all’interno della community di Fortnite è oggetto di accese discussioni. Da una parte gli utilizzatori di controller a difendere il sistema, senza il quale difficilmente sarebbero in grado di competere contro chi usa mouse e tastiera, e dall’altra parte quest’ultimi, che lamentano l’eccessivo vantaggio che il Legacy aim assist forniva ai giocatori: premendo ripetutamente il tasto L2 la mira assistita permetteva di tenere bloccato il mirino sugli avversari.

La scelta di rimuovere il Legacy Aim Assist non è arrivata senza preavviso. Già il 6 marzo Epic Games aveva fatto sapere sul profilo twitter di Fortnite Status l’imminente rimozione del sistema di mira assistita con le seguenti parole:

Con i miglioramenti che abbiamo apportato al sistema di mira assistita, prevediamo di rimuovere l’opzione “Usa controlli Vecchia Scuola” il 13 marzo.

— Fortnite Status (@FortniteStatus) 6 marzo, 2020

Con non poco disappunto di molti, il 13 marzo tale aggiornamento non venne fatto. Il giorno seguente Epic Games pubblicò il seguente messaggio per spiegare la situazione:

L’impostazione “Usa controlli Vecchia Scuola” rimarrà abilitata per un ulteriore breve periodo. Forniremo un aggiornamento quando l’impostazione sarà rimossa.

— Fortnite Status (@FortniteStatus) 14 marzo, 2020

Nemmeno con l’aggiornamento di oggi alla versione 12.21 di Fortnite tale cambiamento era arrivato, fino a che qualche ore fa con il rilascio di un hotfix è stato finalmente rimosso l’impostazione Vecchia Scuola. Assieme all’aggiornamento Fortnite Status ricorda ai giocatori come mantenere le impostazioni di sensibilità del controller:

Per utilizzare le nuove impostazioni e mantenere le sensibilità Vecchia Scuola, selezionare “Copia da Vecchia Scuola” nelle Opzioni del Controller e disattivare “Usa controlli Vecchia Scuola”.

— Fortnite Status (@FortniteStatus) 24 marzo, 2020

Ora che i giocatori con controller saranno obbligati a usare l’aim assist linear o esponenziale, come cambieranno le dinamiche all’interno del gioco? Fateci sapere la vostra nei commenti.

Se siete appassionati di Fortnite, non potete assolutamente perdervi il bundle del gioco con contenuti speciali. Lo trovate qui.