Tom's Hardware Italia
Giochi PC

Gamescom 2019: Blizzard non sarà presente!

Gamescom 2019, la nota fiera che si tiene ogni anno a Colonia, non vedrà la presenza di Blizzard; per scoprire di più leggete la notizia!

Gamescom 2019, la famosa fiera che ogni anno si tiene a Colonia (Germania) nel periodo estivo, non vedrà la partecipazione di una nota casa produttrice di videogiochi statunitense: stiamo parlando di Blizzard. A confermarlo è la stessa compagnia, spiegandone anche il motivo.

La nota compagnia, che ha dato vita a franchise importanti come World of Warcraft, Diablo, Overwatch, Heartstone e molti altri, ha dichiarato di non poter essere presente al Gamescom per il semplice motivo di voler concentrare gli sforzi del suo team nello sviluppo di videogiochi. “Per mantenere l’attenzione rivolta allo sviluppo dei nostri progetti futuri, non avremo uno stand al Gamescom di quest’anno” ha affermato la compagnia californiana.

Blizzard però è consapevole del fatto che la presenza in ambienti del genere è molto importante per le comunità gaming europee e mondiali, affermando anche di voler ritornare in futuro, pur non specificando di preciso quando. Nonostante tutto, la famosa azienda sviluppatrice di giochi è entusiasta nel parlare di novità legate ai suoi nuovi progetti, affermando che ne parlerà solamente quando sarà il momento più opportuno.

La conferma della non presenza di Blizzard dal Gamescom 2019 arriva pochi giorni dopo l’annuncio del suo Blizzcon, che ha visto un incremento del prezzo del biglietto giustificato vista la numerosa presenza di eventi. Il Blizzcon di quest’anno si volgerà nel periodo invernale, ovvero il 1° e il 2 di novembre. Alcuni mesi fa Blizzard ha licenziato alcuni dei suoi dipendenti, e si suppone stia passando un periodo difficile, mirato soprattutto ad accelerare il processo di sviluppo, e di supporto, dei suoi giochi.

Se vi interessa essere sempre aggiornati su un’altra fiera che si terrà a breve, vi consigliamo di visitare la pagina dedicata all’E3 2019; dove troverete tutte le novità che riguardano la fiera losangelina.

Cosa ne pensate di questa decisione presa da Blizzard? Pensate che così facendo, possa migliorare e incrementare lo sviluppo di nuovi titoli? 

Se avete voglia di un gioco competitivo, ma che allo stesso tempo vi appassioni, vi consigliamo di acquistare Overwatch da questo indirizzo!