Giochi PC

Gamestop licenzia decine di direttori vendite

Conosciamo oramai tutti la grave crisi finanziaria che sta colpendo la catena di negozi Gamestop. Per uscire dal dissesto finanziario, la società ha deciso di licenziare decine di direttori delle vendite da varie sedi. Stando ai contatti di Kotaku, più di cinquanta persone sono state mandate a casa.

Nell’ambito della nostra continua iniziativa di trasformazione di GameStop, un team dedicato ha lavorato diligentemente per riallineare le nostre attuali regioni e distretti nel tentativo di ridurre i nostri costi e creare efficienza nella nostra organizzazione di leadership sul campo, in modo da poter reinvestire nel business” si legge in una e-mail inviata ai dipendenti dei negozi interessati per conto di Gary Riding, il vicepresidente senior dell’azienda nei negozi statunitensi.

Gamestop

Sfortunatamente con questi cambiamenti, ci sono più di 50 leader sul campo che sono stati colpiti e che lasceranno il team di GameStop“, continua. “Questo include i leader regionali, distrettuali, HR [Risorse umane] e LP [Prevenzione delle perdite]. Queste decisioni non sono state facili, ma necessarie per aiutarci a ridurre i costi e consentire l’investimento in iniziative che stimolano le entrate e che contribuiranno a far crescere l’azienda ancora una volta“.

La veridicità dell’email è stata confermata a Kotaku da uno dei manager licenziati il quale ha spiegato più nel dettaglio la situazione. Si tratta di licenziamenti di persone pagatissime, che coordinavano da quindici negozi in su, dipendentemente dalla regione nel quale operavano. A quanto pare i licenziamenti non sono stati casuali, ma hanno toccato quelle persone che non erano riuscite a raggiungere gli obiettivi minimi, precedentemente prefissati.

Gamestop

Le “iniziative che stimolano le entrate e che contribuiranno a far crescere l’azienda”, come scritto nella mail, potrebbero essere molto probabilmente il ramo eSports e retro-gaming sul quale Gamestop sta ultimamente puntando. Evidentemente questi settori risultano essere ancora competitivi, e abbastanza redditizi.

Riuscirà Gamestop a risollevarsi dalla crisi nella quale è precipitata? O la situazione degenererà a breve in una catastrofe?

Acquista da Gamestop la tua copia di Borderlands 3 – Diamond Loot Chest Collector’s Edition!