Giochi PC

GeForce Now Beta per PC e Mac, la nostra prova

Pagina 1: GeForce Now Beta per PC e Mac, la nostra prova

Sono già diversi anni che si sente parlare di Cloud Gaming, con differenti servizi che promettevano di farvi giocare ovunque vi troviate e con qualsiasi PC. Tuttavia, ad oggi, nessuno di questi servizi è stato realmente all'altezza delle promesse. Anche Nvidia da qualche anno propone il suo servizio, che fino ad ora è però stato legato alla sua linea di prodotti Shield. GeForce Now per PC condivide le basi con quanto offerto con Shield, ma è un servizio differente, con giochi e piani tariffari differenti.


Attualmente è in Beta e gratuito, e così rimarrà per tutto il periodo di test. Se volete provarlo andate a questo link e iscrivetevi, se siete fortunati fra non molto potrete provarlo.

Cosa significa giocare in cloud?

Normalmente per usare un videogioco dovrete avere un PC con dell'hardware adatto, installare il gioco sull'hard disk di quel PC, e lasciare che sia il processore, la scheda grafica e gli altri componenti di quel PC a effettuare tutti i calcoli necessari che permetteranno al gioco di funzionare, e a voi di divertirvi.

Il Cloud Gaming è totalmente differente, poiché nonostante sia sempre necessario un PC, tutti i pesanti e complessi calcoli necessari per far funzionare il gioco non avverranno nel PC stesso, bensì su dei server posizionati da qualche parte nel mondo. I dati così elaborati vengono poi inviati tramite Internet direttamente al vostro PC, su cui visualizzerete e interagirete con il videogioco.

Schermata 2018 02 16 alle 10 05 15

Il vostro PC si comporta da client, cioè come una sorta di "lettore" che riceve i dati già pronti, delegando tutti i problemi computazionali ad altri sistemi.

Quali sono i requisiti

Il principale requisito del cloud gaming è uno: una veloce connessione a Internet. Con veloce intendiamo una connettività di almeno 50 Mbps e una bassa latenza. Con questa connettività, o valori migliori, potrete essere certi di avere un'ottima esperienza. In realtà Nvidia parla di una necessità minima di 25 Mbps in download, che tuttavia non sarà sufficiente per tutti i giochi.

Questa connettività dovrà essere disponibile sul PC tramite connessione Wi-Fi a 5 GHz, mentre è suggerita una connessione via cavo.

Schermata 2018 02 16 alle 10 08 23

Ci sono anche dei requisiti hardware, che sono tuttavia molto basilari: una CPU Intel Core i3 da 3.1 GHz, 4 GB di memoria RAM, una scheda grafica che supporti almeno le DirectX 9. Se avete acquistato un PC negli ultimi 5 anni, non avrete problemi.