PlayStation

Ghost of Tsushima: ecco il nuovo trailer di gameplay dello State of Play

È finalmente arrivato il momento di un nuovo State of Play, il simili-Direct di Sony PlayStation. Come già sappiamo, ospite d’onore di questa nuova puntata è Ghost of Tsushima, l’open world per PS4 sviluppato da Sucker Punch. Il team di Bellevue ha in passato firmato la saga di Sly Cooper e di Sucker Punch. Durante questa generazione ha prodotto inFAMOUS Second Son e la sua espansione stand-alone First Light. Ora, però, è il momento di qualcosa di nuovo. Già conosciamo la data di uscita di Ghost of Tsushima (17 luglio) e già abbiamo visto qualche sequenza di gameplay, ma ora è il momento di un vero video di gameplay.

Il filmato si è aperto con le meccaniche di esplorazione, descritte come il cuore del gioco. In che modo l’isola saprà guidarci nella nostra avventura? Questa è la domanda che ha guidato gli sviluppatori. Potremo ad esempio attivare un vento che ci indica la direzione da prendere, invece di attivare banalmente un indicatore a schermo. Ovviamente noi per primi dovremo guardare l’ambiente per notare dettagli interessanti, come il fumo all’orizzonte, animali che si comportano in modo strano (le volpi ci guidano verso i santuari, ad esempio) o altri indicatori rilevanti. Viene poi indicato che dovremo raccogliere risorse, sia nelle foreste che negli edifici abbandonati.

Si parla poi di Jin, ovvero il nostro protagonista. Possiamo vedere sequenze di gameplay. Jin, in versione Samurai, può sfidare i nemici ed eseguire una serie di mosse fulminee per eliminarli sia con la katana che con l’arco. Ci sarà modo di attivare delle posizioni dell’arma, come Nioh. Jin, in versione Fantasma, può anche usare le abilità da ninja per agire furtivamente, attirando i nemici ed eliminarli senza farsi sentire. Ci saranno poi uccisioni contestuali basate sulla posizione, ad esempio saltando verso i nemici che si trovano a terra. Non mancano strumenti d’evasione, come le bombe fumogene per fuggire o stordire i nemici e finirli in un colpo. I mongoli cominceranno ad aver paura di Jin il Fantasma: dovremo usare questa cosa a nostro vantaggio. Potremo anche usare un rampino per esplorare e lanciarci verso punti irraggiungibili.

Si è poi parlato della personalizzazione del personaggio: ci saranno molti tipi di armature che daranno diversi vantaggi di gameplay. Potremo anche cambiare il colore delle vesti con alcuni oggetti recuperabili nell’ambiente. Ci sarà ovviamente anche la photo mode con la quale potremo creare la scena perfetta: potremo anche creare dei video da condividere. Ci sarò anche una modalità cinema in bianco e nero, con effetto pellicola ed estremamente ventosa e piovosa per vivere lo stile dei classici film dei samurai. Si è parlato poi del doppiaggio giapponese, che sarà ovviamente il migliore considerando l’ambientazione.

Diteci, cosa ne pensate di quanto mostrato durante questo State of Play? Ghost of Tsushima vi sta convincendo? Vi ricordiamo che sarà disponibile dal 17 luglio in esclusiva PlayStation 4.

Se anche voi non vedete l’ora di mettere le mani sulla nuova esclusiva per PlayStation 4, non dovete far altro che prenotare la vostra copia di Ghost of Tsushima direttamente su Amazon.