Giochi PC

Giochi, fumetti e ospiti d’eccezione

Pagina 2: Giochi, fumetti e ospiti d’eccezione

Il padiglione F1 ospitava gli stand di tutti gli editori di fumetti della scena nazionale e internazionale, nonché il Japan Center che tanto abbiamo amato al Lucca Comics, seppur presente a questa edizione siciliana in forma decisamente ridotta.

A catturare la nostra attenzione in questo padiglione è stata l'area dedicata ai giochi di carte e da tavolo e una piccola ma completissima Area Vintage, dove era possibile ammirare e provare le più famose console di gioco delle passate generazioni. Ovviamente non abbiamo saputo resistere alla tentazione di qualche partita a Sonic su Sega Megadrive, Soul Calibur su Dreamcast e l'intramontabile Shadow of the Beast III su Amiga 500.

20160602 155251
Intramontabile Amiga 500

Gli appassionati di retrogaming si sono potuti riversare in uno stand (uno solo, ma fornitissimo) che offriva – a prezzi stranamente ragionevoli – giochi e console ricercatissimi come il Virtual Boy di Nintendo, il Sega Mega CD e molti altri.

Infine è impossibile non citare la fortissima partecipazione dei cosplayer, veri protagonisti dell'evento con le associazioni Project Eden e Umbrella Italian Division, quest'ultima onnipresente praticamente in tutti gli eventi dedicati al mondo dei fumetti in tutta Italia.

20160602 161243

Fra gli ospiti d'eccezione Zerocalcare, Massimo Lopez, il disegnatore Alfredo Castelli, Fabrizio Biggio, il mitico Silver, Salvatore Esposito alias Genny Savastano della serie di Gomorra e per finire la voce della cantante Cristina D'Avena per la gioia di chi non riesce a dimenticare le sigle dei cartoni della nostra infanzia.

Insomma i numeri parlano chiaro: 75.000 visitatori tra siciliani e tutti coloro che sono accorsi per ammirare le loro passioni in questo festival hanno premiato la manifestazione etnea, riconfermando il crescente interesse per un mondo di fantasia che ha solide basi grazie a fumetti, videogames, anime, film e molto altro che da sempre riesce a coinvolgere grandi e piccini mettendoli tutti allo stesso livello senza distinzione alcuna.

Anche voi avete partecipato all'Etna Comics? Fateci sapere le vostre impressioni!