PlayStation

Giorno 3: armi, inventario e statistiche che passione

Pagina 7: Giorno 3: armi, inventario e statistiche che passione

Giorno 3: armi, inventario e statistiche che passione

La profondità di The Division emerge completamente quando vi accorgerete che dopo ogni missione vi ritroverete per decine di minuti immersi nei menu, soppesando pregi e difetti delle armi e dell'equipaggiamento che avete rimediato sul campo di battaglia.

Le armi rappresentano la parte fondamentale di uno sparatutto, e ovviamente lo sono anche in The Division. Il vostro equipaggiamento vi permette di avere sempre a portata di mano due fucili e una pistola, ma potete conservare altre armi nel vostro zaino ed equipaggiarle dal menu in qualsiasi momento, in modo simile alle abilità. Considerate tuttavia che la "pausa" non esiste, quindi assicuratevi di fare le modifiche necessarie al vostro equipaggiamento lontano dai nemici.

Division 5

Fucili d'assalto, mitragliatori, doppiette, fucili di precisione e armi da fianco (pistole) hanno tutte un livello generale e tre valori principali che identificano la loro potenza: danni, colpi al minuto e caricatore. A questo bisogna aggiungere altre quattro statistiche: precisione, velocità di ricarica, gittata e rinculo. Le armi sono inoltre identificate tramite quattro colori. In ordine crescente di rarità abbiamo armi bianche, verdi, blu e oro, le più preziose.

Siete confusi? Non abbiamo ancora finito. Le armi e l'equipaggiamento modificano anche le tre statistiche base del vostro personaggio: Armi da fuoco (DPS), Vigore (Salute) e Parti elettroniche (Potenza abilità). Ogni statistica è collegata direttamente a una delle classi base che abbiamo elencato nella pagina precedente (DPS, Medico e Tank), quindi tocca a voi scegliere se potenziare un solo aspetto per essere guerrieri specializzati o se cercare di creare un personaggio ibrido. Fortunatamente con una dotazione varia di armi ed equipaggiamenti riuscirete a cambiare stile di gioco in poche semplici mosse.

Le armi blu e quelle superiori hanno ulteriori talenti, che si possono identificare come bonus che si attivano a patto di avere determinati requisiti. Ci sono inoltre mod che personalizzano i componenti del vostro arsenale (canna, mirino, caricatore ecc.), filtri di vari livelli che permettono di esplorare più a lungo le zone contaminate, chiavi d'accesso, granate e proiettili di vario tipo e ancora kit medici per curarsi.

the division c

A tutto questo bisogna aggiungere un sistema di crafting che permette di creare oggetti partendo da materie prime di tre qualità diverse (verde, blu e oro) e la personalizzazione dei vestiti, che sostanzialmente è l'unico modo per differenziarvi dalla massa di altri giocatori. Troverete berretti, giubbotti, pantaloni e scarpe come drop dei nemici, aiutando i passanti in difficoltà o completando le varie attività secondarie.

Come avete intuito di carne al fuoco ce n'è parecchia, e considerate che ci siamo limitati a descrivere il funzionamento dei meccanismi basilari del gioco.

Fortunatamente Ubisoft ha predisposto una lunga serie di schermate d'aiuto raggiungibili direttamente dal menu in-game. Il nostro consiglio è di leggerle tutte, a costo di "perdere" una buona mezz'ora. Per esempio, volete scoprire quali status potete infliggere agli avversari? Oppure non capite il significato dei simboli sopra la testa dei nemici? Troverete tutte le risposte in questa preziosa sezione del menu.