Giochi PC

Google Stadia su Android TV svelato da un leak

Ogni anno le grandi compagnie tech si radunano ad Amsterdam per l’International Broadcasting Convection: immaginatelo come una sorta di CES, ma dedicato specificatamente per l’industria televisiva. Google, di norma, prende parte all’evento per svelare le ultime novità per l’ecosistema Android TV: anche quest’anno è stato così, infatti, e sono stati svelati i piani per il 2020 e il 2021. Un partecipante all’evento, rimasto anonimo, ha condiviso l’esatto contenuto della roadmap con la redazione di xda-developers. La parte più interessante, per noi videogiocatori, è legata a Google Stadia: il servizio in abbonamento del colosso di Mountain View.

Secondo quanto segnalato, Google Stadia sarà supportato da Android TV, probabilmente a partire dalla versione 11 R del sistema operativo, il cui lancio è atteso per il 2020, in una data ancora da definire. Inoltre, il leak svela che ci sarà una modifica alla struttura del Play Store, un miglioramento del sistema, oltre a novità rivolte agli assistenti e alle intelligenze artificiali.

Google Stadia

Al D1, Google Stadia, in formato mobile, sarà disponibile unicamente su tablet con Chrome OS e sugli smartphone Google Pixel 3, Pixel 3 XL, Pixel 3a e Pixel 3a XL. Il supporto a ulteriori dispositivi Android è molto atteso dai videogiocatori: è importante ricordare, però, che l’OS per Android TV viene normalmente distribuito successivamente alla versione per smartphone, quindi è possibile che il rilascio del servizio su Android TV arrivi più tardi rispetto alle versioni mobile.

Attualmente, però, questa sono solo speculazioni: Google Stadia approderà sul mercato durante il novembre 2019; ancora adesso non è dato sapere in quale giorno. Diteci, voi cosa ne pensate? Qual è la piattaforma che trovate più adeguata per un servizio come Google Stadia? PC, mobile o Chromecast?