Giochi PC

Google Stadia: cambiare il proprio nickname sarà facile, ma sarà gratis?

Google Stadia, pochi giorni prima dell’inizio ufficiale dell’E3 2019, ha svelato tanti nuovi dettagli, come il prezzo, i metodi di abbonamento e i primi giochi che saranno disponibili con il servizio. È stato inoltre svelato che chi decide di acquistare l’Edizione Fondatore (disponibile in preordine limitato) avrà accesso a una gamertag esclusiva e, ovviamente, potrà scegliere per primo il proprio nickname: per molti scegliere un alias è una pratica complessa, visto che non si vuole farlo con superficialità; vedere un brutto nome legato al proprio account può generare un grande fastidio. Fortunatamente, non dovremo avere questa preoccupazione con Google Stadia.

Un portavoce del colosso di Mountain View ha spiegato che gli utenti potranno cambiare il proprio nome senza difficoltà, sempre ammesso che non sia già stato scelto da qualcun altro, ovviamente. Non sappiamo però se il procedimento sarà gratuito o se sarà a pagamento: su console, se si desidera farlo più volte di fila, si deve pagare, mentre su Steam è completamente gratis. Speriamo ovviamente che Google Stadia adotti quest’ultima strategia.

Riuscirà PS5 a contrastare Google Stadia?

Vi ricordiamo che Google Stadia sarà disponibile a novembre 2019: attualmente è possibile prenotare l’Edizione Fondatore a 129€ che include tre mesi di abbonamento Pro per due persone, Destiny 2, un controller e un Chromecast Ultra. Nel caso nel quale non si sia ancora convinti di questo servizio, si potrà semplicemente attendere il lancio e abbonarsi per un mese con il Pro.

Diteci, cosa ne pensate di Google Stadia? La scelta del nickname era già una vostra grande preoccupazione, oppure non siete ancora arrivati a questo punto?

Se un servizio in streaming non vi interessa, potete optare per una console: PlayStation 4, Xbox One o Nintendo Switch; quale preferite?