Tom's Hardware Italia
Giochi PC

Google Stadia: investimento da 600 milioni per un data center finlandese

Google Stadia è pronta a stupire tutti e questo investimento da 600 milioni di euro ne è la prova: ecco tutti i dettagli su quanto fatto da Google.

Google Stadia è il nuovo grande progetto a tema gaming del colosso di Mountain View: si tratta di una piattaforma di streaming che promette di giocare ai titoli più recenti con una qualità pari a quella di un ottimo computer, senza alcun limite di piattaforma (fermo restando che è necessario avere una connessione sufficiente). Promesse di questo tipo, però, devono essere supportate da investimenti considerevoli e, infatti, Google ha annunciato l’apertura di un nuovo data center in Finlandia.

La compagnia investirà 600 milioni di euro nel centro, secondo quanto riportato da Reuters. Il data center avrà base nella città di Hamina. Antti Jarvinen, capo della divisione fillandese di Google, ha affermato: “La richiesta di servizi Google è in crescita a livello quotidiano e stiamo costruendo la nostra infrastruttura di data center per venire incontro a questa richiesta.

Per quanto non venga detto, è altamente probabile che questo investimento sia destinato sopratutto a supportare Google Stadia. La società promette che, con 25 Mbps di connessione, sarà possibile fare stream di giochi come Assassin’s Creed Odyssey e DOOM Eternal in 4K, con un frame rate costante. Per raggiungere questo risultati, avere a disposizione un numero sufficiente di data center è il minimo.

La città di Hamina è già sede di un data center di Google, creato dall compagnia nel 2009 con una spesa di 800 milioni di euro. Secondo quanto riportato, i data center usano l’acqua marina del Golfo della Fillandia per ridurre il consumo di energia e rendere il centro più efficiente: probabilmente il nuovo data center sarà costruito in modo simile.

Attualmente gli altri data center di Google in Europa si trovano in Olanda, Irlanda e in Belgio. Diteci, voi cosa ne pensate di questo investimento? Credete che Google Stadia avrà successo?