Giochi PC

Google Stadia: le esclusive si faranno attendere

Google Stadia, il nuovo servizio di game streaming del colosso di Mountain View, sarà disponibile a partire dal 19 novembre 2019 (sempre ammesso che il nostro pacchetto arrivi in tale data, visto che le spedizioni potranno richiedere fino a due settimane). Nel primo periodo potremo giocare con i migliori titoli degli ultimi anni, tra i quali figurano Red Dead Redemption 2, Assassin’s Creed Odyssey, Borderlands 3 e vari altri. Ovviamente arriveranno anche delle esclusive first party per Google Stadia, ma quando?

In una recente intervista rilasciata da Jade Raymond, attualmente a capo di Stadia Games and Entertainment, non avverrà a breve. L’obbiettivo è di rilasciare titoli in esclusiva ogni anno, cominciando con vari indie, ma per quanto riguarda i titoli prodotti internamente si tratta di un processo lungo. Raymond ha infatti insistito, durante l’intervista, che per creare titoli di valore servono almeno quattro anni.

Google Stadia

L’approccio di Google, attualmente, è di iniziare con i prodotti di terze parti, introdurre poi esclusive second party indie e infine i contenuti originali realizzati da Raymond e dal suo team. Il timore è quindi che il pubblico possa perdere interesse, sul lungo termine, per Google Stadia.

Raymond afferma però che le esclusive second party in sviluppo mostreranno le funzioni uniche di Google Stadia. Questi giochi non saranno possibili su altre piattaforme, poiché si avvantaggeranno delle capacità uniche del cloud. Non ci resta altro da fare se non attendere e vedere cosa abbia in serbo per noi Google Stadia. Speriamo di non dover attendere troppo per i prodotti second party e di ricevere un annuncio sulle esclusive interne il prima possibile. Voi cosa ne pensate?