Altre Console

Google Stadia: svelati nuovi smartphone compatibili e nuove informazioni sul controller

Durante gli scorsi giorni siamo venuti a conoscenza della data in cui sarà accessibile (a tutti coloro che hanno acquistato la Founder’s Edition) il servizio gaming in streaming Google Stadia. Il 19 novembre 2019 anche gli utenti italiani potranno accedere al servizio da PC tramite browser Chrome, su TV solo con Chromcast Ultra e su smartphone; oltre che su Pixel 3, 3 XL, Pixel 3a e 3a XL, ora sono stati aggiunti come compatibilità anche i modelli Pixel 2, 2XL, Pixel 4 e 4XL.

Inoltre Google ha fatto sapere tramite un video promozionale, che al lancio lo Stadia Controller potrà essere utilizzato in modalità wireless solo con Chromecast Ultra collegato alla TV. Tutti gli altri dispositivi che supportano il servizio dovranno invece utilizzare il controller di Google tramite un cavo USB-C.

Restando sullo Stadia Controller, vi segnaliamo che al lancio la periferica di input non sarà in grado di trasmettere l’audio dei giochi attraverso cuffie Bluetooth. Si dovrà quindi collegare un paio di cuffie al jack da 3,5 mm del controller tramite cavo. Diversa la situazione su PC e mobile, dove le cuffie potranno essere tranquillamente collegate tramite Bluetooth direttamente al dispositivo.

Vi ricordiamo che il servizio gaming in streaming Google Stadia sarà disponibile dal 19 novembre 2019, Italia compresa. Chiunque abbia acquistato la Founder’s Edition potrà accedere ai titoli acquistabili nel servizio quali: Red Dead Redemption 2, Ghost Recon Breakpoint, Mortal Kombat 11 e tanti altri. Cosa pensate delle nuove informazioni rilasciate da Google riguardo al suo servizio di gaming in streaming? Diteci la vostra.

Se siete interessati allo streaming, allora PS Now potrebbe fare al caso vostro: vi serve però una bella PlayStation 4, acquistala su Amazon a questo indirizzo.