Giochi PC

GTA 6: il suo sviluppo ha causato la cancellazione di Bully 2?

GTA 6 è probabilmente uno dei titoli più attesi dal pubblico, ogni volta che esce fuori una notizia si spera sempre in un eventualmente trailer realese, visto e considerando che il quinto capitolo è uscito ben sette anni fa. Dopo le vicende di Cyberpunk 2077, gli appassionati hanno chiesto a gran voce di lavorare con estrema calma per evitare scivoloni improvvisi come successo, appunto, con l’opera targata CD Projekt RED. In questi giorni alcuni insider hanno rivelato novità interessanti inerenti alla questione sviluppo del prossimo capitolo firmato Rockstar Games.

Secondo quest’ultimi, lo sviluppo di GTA 6 sta avanzando velocemente provocando però la cancellazione di Bully 2, sequel di quel gioco che ha fatto innamorare migliaia e migliaia di giocatori in tutto il mondo. A quanto pare il titolo era in sviluppo da parecchio tempo ma nel 2017 i vertici hanno deciso di interrompere lo sviluppo per potersi concentrare meglio su Red Dead Redemption 2 e, appunto, GTA 6. Le informazioni arrivano da due utenti noti come Tez2 e Yan2295, attivi sui forum di Resetera e Reddit.

Bully 2

All’incirca un anno fa, vi avevamo riportato una notizia riguardante la cancellazione di Bully 2 dopo appena 18 mesi dall’inizio dello sviluppo, se gli insider avessero ragione si unirebbero i tasselli di questo intricato puzzle. La cancellazione ha permesso a Rockstar Games di concentrarsi su GTA 6, il quale sarebbe in lavorazione già da anni ormai. Tez2 e Yan2295 hanno infatti rivelato che il gioco è completo al 60 o 70% e che l’annuncio è quasi imminente. Quest’ultima informazione però andrebbe contro quella dichiarata da Jason Schreier, il quale aveva riferito che lo sviluppo era ancora nelle fasi iniziali e che ci sarebbe voluto del tempo prima del rilascio ufficiale.

Insomma, essendo una informazione rivelata da due insider, seppur conosciuti sul campo, vi invitiamo come di consueto a prendere tali informazioni con le dovute pinze. Sappiamo bene che GTA 6 è in sviluppo e sulla carta potrebbe davvero trattarsi di qualcosa di unico, del resto lo stesso Red Dead Redemption 2, uscito due anni fa, ha cambiato nettamente le regole dell’open world imponendosi a gamba tesa tra i titoli più incredibili della scorsa generazione. Vero o no, il sequel di Bully sembra essere l’artefice del successo delle avventure di Arthur Morgan ed il motivo dello sviluppo del misterioso sesto capitolo della serie di Grand Theft Auto.

GTA 5

Cosa ne pensate di questa notizia? Avete giocato al primo Bully? Cosa vi aspettate di vedere in GTA 6? Fatecelo sapere con un commento qui sotto nella sezione dedicata. Come sempre vi invitiamo a rimanere sintonizzati sulle nostre pagine per ulteriori informazioni e novità riguardanti i progetti targati Rockstar Games.

A questo indirizzo Amazon potete recuperare GTA 5 ad un prezzo vantaggioso.