Xbox One

Halo Infinite: il lead producer ha lasciato 343 Industries

Uno dei titoli più attesi, se non il più atteso, di tutti i fan Xbox è sicuramente Halo Infinite, con il titolo di 343 Industries che ha decisamente ammaliato il pubblico fin dal suo esordio. Nonostante manchi ancora molto al lancio del titolo, che ricordiamo essere atteso sia per Xbox Scarlett che per Xbox One nel Natale del 2020 in concomitanza con la console next-gen di Microsoft, sono infatti già molti i giocatori che non vedono l’ora di mettere le mani sull’attesa opera.

A quanto pare, nonostante le grandi aspettative, in 343 Industries si sta muovendo qualcosa e Mary Olson, lead producer del titolo nonché dipendente dello studio da oltre 7 anni, ha lasciato nello scorso mese la celebre software house.

Halo Infinite: l'esclusiva più attesa
E3 2019

A far trasparire tale notizia è stato nientepopodimeno che il profilo Linkedin di Mary Olson, dove viene espressamente riportato come ora lavori per Midwinter Entertainment, studio attualmente impegnato su Scavengers, il loro primo titolo.

Microsoft 343 Industries sono ad ora intervenute ufficialmente sull’argomento ma, in casi analoghi, hanno spiegato il tutto con tale dichiarazione: “I ruoli e le responsabilità dei vari membri dei nostri team cambiano regolarmente con l’evolversi delle esigenze dei nostri titoli nel corso del loro sviluppo”

Che ne pensate di questa notizia, secondo voi si tratta semplicemente di un fisiologico cambio o c’è invece qualcosa di più sotto tutto questo? Quali sono le vostre impressioni su Halo Infinite, buone o avete ancora dei dubbi? Conoscevate già Midwinter Entertainment o è la prima volta che ne sentite parlare? Fateci sapere che ne pensate direttamente nei commenti!

Potremo giocare al nuovo titolo di Halo direttamente anche su Xbox One: se non avete la console, è quindi certamenteo un ottimo momento per comprarla.