Xbox One

Halo Infinite, un italiano sta creando il “motore grafico più avanzato del pianeta”

Aggiornamento – 03/12/2019

Un portavoce di Microsoft ci ha informato che quanto presente nella pagina LinkedIn di Daniele Giannetti non fa riferimento ad Halo Infinite, ma a un suo progetto personale. Non vi è quindi alcuna connessione con il Slipspace Engine di 343 Industries. Vi lasciamo alla notizia originale.

Notizia originale

Quando si parla di next-gen, si immaginano immediatamente una serie di giochi dalle qualità visive incredibili. Il passaggio a una nuova console, ovviamente, permette di creare videogame tecnologicamente più avanzati: il merito è delle nuove macchine da gioco ma non bisogna scordarsi che prima di tutto è necessario un motore di sviluppo adeguato. Ora, abbiamo occasione di scoprire alcuni dettagli su quello di Halo Infinite.

Per quanto non citando direttamente il motore di sviluppo di Halo Infinite, Daniele Giannetti, Principal Software Engineer di 343 Industries, ha spiegato tramite la propria pagina LinkedIn di star “guidando lo sviluppo tecnico e dell’architettura del motore grafico più avanzato del pianeta”. Chiaramente è facile pensare che si stia riferendo al Slipspace Engine.

Halo Infinite

Il motore grafico di 343 Industries è stato realizzato internamente, come è ormai sempre più comune per i grandi team di sviluppo. Secondo le voci di corridoio, il budget del team è enorme e una buona parte è stata investita sullo sviluppo dell’Engine; ricordiamoci ovviamente che si tratterebbe di un’investimento a lungo termine visto che il Slipspace sarà poi usato per tutta la generazione Xbox Scarlett.

Il nuovo motore dovrebbe permettere a Halo Infinite di proporre ambienti più grandi, con una qualità visiva sopraffina: modelli poligonali, texture, effetti di illuminazione e particellari saranno al massimo della qualità. Tutto questo, notiamo bene, sarà possibile anche grazie al lavoro di uno sviluppatore italiano.

Halo Infinite sarà disponibile su PC e Xbox Scarlett, ma anche su Xbox One: ovviamente questa versione non sarà paragonabile alle prime due, ma il team di sviluppo ha già promesso che sarà visivamente di alto livello. Il gioco sarà rilasciato a Natale 2020, con l’arrivo della nuova generazione. Inoltre, ricordiamoci che al pari di ogni altro gioco degli Xbox Game Studios sarà disponibile all’interno di Xbox Game Pass. Diteci, cosa ne pensate di Halo Infinite?

In attesa di Infinite, potete acquistare la Halo Master Chief Collection su Amazon a questo indirizzo.