Giochi PC

Halo: la saga si sarebbe potuta interrompere al terzo capitolo, dopo l’addio di Bungie

Halo è forse la saga più amata dai fan all’interno del gruppo di esclusive Microsoft. Nessuno, oggigiorno, potrebbe pensare di vederla interrotta, ma anni fa si è corso proprio questo rischio. Dopo che Bungie decise di separarsi da Microsoft, la serie ha faticato a trovare una propria strada: questo è ciò che scopriamo tramite le parole di Bonnie Ross, sviluppatrice veterana di Microsoft e attuale capo di 343 Industries.

Quando abbiamo detto addio a Bungie, il futuro di Halo era incerto. Non sapevamo se Halo 3 sarebbe stato l’ultimo capitolo oppure no“. Pare infatti che Ross abbia proposto l’idea di un team interno dedicato ad Halo, ma la reazione non è stata positiva. Ben due capi della divisione Xbox, Shane Kim e Robbie Bach, avevano sconsigliato una mossa di questo tipo.

Robbie Bach e Shane Kim dicevano: ‘Hey, Halo è grandioso, ma Bungie non vuole più farlo.’ Questo poiché Robbie e Shane non erano persone che pensavano solo ai soldi; la loro opinione era tipo: ‘Penso che potremmo fare uno o due giochi, ancora, poi passiamo ad altro e raccontiamo una nuova storia.’ “

Ross ha spiegato che l’idea era quindi di fermarsi a un quarto capitolo legato a Master Chief e poi passare oltre. Microsoft ha pensato di cercare un team esterno per lavorare a uno o due giochi dopo Halo: Reach e Halo 3: ODST. Il nome principale a cui si stava pensando era Gearbox, creatori di Borderlands, i quali avevano lavorato alla versione PC di Halo: Combat Evolved. Ross però riteneva fosse una “blasfemia” avere uno studio esterno al lavoro su Halo.

Ross credeva fermamente nel brand di Halo: la motivazione? La sviluppatrice era convinta che, essendo la trama dei primi tre capitoli di Halo ambientata in soli tre mesi di tempo, ci fossero ancora molte storie da raccontare. Possiamo quindi affermare che, senza Bonnie Ross, Halo non esisterebbe oggigiorno, almeno non così come lo conosciamo. Halo Infinite, attualmente, non ha una data di uscita, ma la stessa Ross ha spiegato i motivi che stanno spingendo il team a prendersi il proprio tempo per lo sviluppo. Inoltre, i più recenti rumor affermano che il gioco sarà cross-platform con la prossima Xbox. Diteci, cosa ne pensate della saga e del lavoro di 343 Industries?

Potete recuperare la collection di Halo per Xbox One a questo indirizzo.