Tom's Hardware Italia
PlayStation 4

Hearthstone e Destiny macchine da soldi, Activision incassa più di 4 miliardi di dollari

I conti di Activision Blizzard sorridono dopo un'altra annata da 4 miliardi di dollari. Destiny ed Hearthstone da soli contribuiscono con 850 milioni di dollari.

Activision Blizzard sta brindando con magnum di champagne millesimato dopo un'annata da record. L'azienda è infatti riuscita a ripetere i risultati di un anno fa, chiudendo il 2014 con un utile netto superiore ai 4 miliardi di dollari. 4,4 miliardi, per essere precisi, di cui 1,5 miliardi soltanto nel trimestre che comprende le festività natalizie.

Destiny

La Top 5 dei giochi più venduti dell'anno può contare su tre titoli realizzati dal gigante statunitense dei videogiochi: Call of Duty Advanced Warfare, Destiny e Skylanders Trap team.

Soltanto Destiny ed Hearthstone hanno contribuito a generare ricavi superiori a 850 milioni di dollari, spiega Activision nel comunicato stampa pubblicato a margine dei risultati finanziari del 2014.

Lo sparatutto fantascientifico sviluppato da Bungie può contare su più di 16 milioni utenti registrati (che non significa necessariamente 16 milioni di copie vendute), e i giocatori attivi trascorrono una media superiore alle tre ore al giorno con questo titolo. Hearthstone invece ha superato i 25 milioni di utenti registrati, ma Activision ha diversi altri numeri da snocciolare per far impallidire la concorrenza.

hearthstone

Più di 9 milioni di giocatori si sono registrati per la beta di Heroes of the Storm, mentre il sempreverde World of Warcraft ha chiuso il 2014 superando nuovamente la soglia dei 10 milioni di abbonati, grazie all'uscita dell'espansione Warlords of Draenor.

Call of Duty: Advanced Warfare continua a mietere vittime su console, ed è il titolo più venduto del 2014 su queste piattaforme a livello globale. Complessivamente la saga ha incassato più di 11 miliardi di dollari.

Ottimi risultati anche dalle vendite digitali, sotto forma di pacchetti mappe, abbonamenti, espansioni e oggetti per la personalizzazione. Un settore che ha toccato nuovi record per Activision, e che da solo è riuscito a contribuire a quasi metà dei ricavi totali. Il guanto di sfida alle altre software house è lanciato: qualcuno riuscirà a fare di meglio?