Giochi PC

Il 2018 segnerà il tramonto delle microtransazioni?

Il 2017 è sicuramente stato un anno molto movimentato in termini di videogiochi, tra tanti capolavori e polemiche, sarà sicuramente anche ricordato per le accese discussioni sulle microtransazioni, ma secondo un analista è acqua passata: quest'anno segnerà l'inizio del loro declino.

È facile farsi venire in mente alcuni esempi di microtransazioni e lootbox che hanno acceso gli animi dei giocatori quest'anno: NBA 2K18, L'Ombra della Guerra e più di tutti Star Wars Battlefront II, titoli decisamente importanti. Dopo mesi di polemiche pare che le cose – almeno per ora – si siano calmate, ma secondo l'analista Doug Creutz questo è solamente il primo passo verso un cambiamento da parte delle aziende nei confronti di queste pratiche così discusse.

Battlefront 2
Quante copie non sono state vendute a causa di una scelta iniziale sbagliata?

Creutz ha spiegato che i tempi di sviluppo dei giochi stanno aumentando, e che al contempo le aziende hanno preso coscienza del fatto che far arrabbiare i giocatori ha dei costi enormi.

L'analista stima le perdite di Electronic Arts con Battlefront II tra 3 e 4 milioni di dollari, e se pensiamo che EA ha rimosso le microtransazioni in maniera tempestiva (e tuttora cerca di migliorare il gioco ascoltando la comunità), la cifra risulta ancora più impressionante: fare un passo falso può costare veramente molto caro. 

Anche la mancanza di comunicazione di Bungie con Destiny 2 avrebbe causato non pochi problemi al titolo, ma in generale pare che le cose potrebbero finalmente migliorare grazie a un cambiamento di rotta da parte di sviluppatori ed editori. "Questo non è monopoli… Far arrabbiare i tuoi clienti con delle pessime MTX [microtransazioni] ha delle conseguenze".

La speranza – nostra e di molti giocatori – è che la pratica delle microtransazioni e delle lootbox torni a essere presa in considerazione solamente in ambiti free-to-play (un buon esempio in questo senso è il bellissimo Warframe), lasciandoci liberi di goderci i titoli senza preoccuparci del resto. Voi cosa ne pensate, è in arrivo una svolta o l'analista ha semplice alzato il gomito?


Tom's Consiglia

Bello, vasto, e senza microtransazioni: Horizon Zero Dawn è un ottimo titolo, vi consigliamo di provarlo.