Tom's Hardware Italia
PlayStation 4

Il co-fondatore di Sledgehammer, sviluppatore di Call of Duty, lascia Activision

Il co-fondatore di Sledgehammer Games, sviluppatore di Call of Duty, abbandona Activision: nuovi progetti in vista?

Glen Scholfield, uno dei co-fondatori di Sledgehammer Games, ha annunciato che lascerà Activision alla fine di dicembre. La notizia è arrivata tramite un tweet. Schofield afferma che l’esperienza all’interno di Activision è stata di primo livello ma ritiene che sia tempo di provare qualcosa di nuovo. Lo sviluppatore afferma che si rilasserà un po’, per poi andare in cerca di qualcosa di interessante.

Ecco a voi il tweet di Schofield.

Schofield ha lavorato a Call of Duty Modern Warfare 3, Call of Duty Advanced Warfare e a Call of Duty World War II. All’inizio dell’anno il creativo aveva annunciato il proprio allontanamento da Sledgehammer, ma la propria prosecuzione all’interno di Activision presso altri progetti. Anche Michael Condrey, altro co-fondatore di Sledgehammer, aveva lasciato il proprio studio, durante il mese di febbraio, per seguire nuovi progetti all’interno della casa madre di COD.

Pare quindi che il viaggio di Schofield all’interno di Activision sia finito. Per ora non sappiamo quale sarà il futuro dello sviluppatore: che abbia intenzione di buttarsi nel mondo degli indie, per avere maggiore libertà creativa? In ogni caso gli auguriamo di avere successo con i suoi progetti futuri.

Call of Duty ovviamente non si ferma: quest’anno è uscito Black Ops 4; voi lo avete già comprato?