Tom's Hardware Italia
Giochi PC

Il megalodonte torna in Battlefield 1: altro che Lo squalo!

Anche in Battlefield 1 ritorna una vecchia conoscenza dal quarto capitolo: il megalodonte. Tuttavia la procedura per farlo comparire è un po' complessa.

Ricordate il megalodonte di Battlefield 4? Il curioso ed enorme easter egg è presente anche in Battlefield 1 e porta sul campo di battaglia il gigantesco squalo ormai estinto.

Il passaggio alla Prima Guerra Mondiale è stato molto apprezzato dai fan e anche dalla critica, come potete constatare leggendo la nostra recensione. Tuttavia, nonostante il successo e l'elevato numero di giocatori, sono passati diverse settimane prima che i giocatori scoprissero la procedura – abbastanza complessa – per far comparire il megalodonte.

mega

La creatura è infatti ben nascosta nella mappa Fort de Vaux del primo DLC They Shall Not Pass ma, nonostante la mancanza d'indizi provenienti dal team DICE, i giocatori sono comunque riusciti a rivelare il segreto.

Per svegliare lo squalo bisogna per forza collaborare. Prima di tutto è necessario riportare alla luce una valvola nascosta sottoterra con l'esplosivo e attivarla contemporaneamente ad altre due.

Successivamente bisogna lanciare una granata all'interno di un condotto nascosto. Così facendo il grande cratere vicino al punto di conquista C si riempirà d'acqua. Infine basta un sacrificio di sangue: almeno tre soldati devono morire con attacchi corpo a corpo all'interno della pozza. Aspettate un momento e vedrete comparire il megalodonte in tutta la sua maestosità.

È incredibile che i giocatori siano riusciti a scoprire il segreto senza alcuna informazione da parte degli sviluppatori. Adesso che sapete come fare proverete anche voi a risvegliare l'enorme bestia?