Giochi PC

Infinity Ward, sviluppatore di COD, minacciata da un attacco bomba

Una minaccia bomba ha costretto lo studio responsabile di Call of Duty: Infinite Warfare, Infinity Ward, a evacuare il proprio edificio. La notizia arriva da Kotaku, il quale ha potuto parlare direttamente con una persona presente sulla scena. Il testimone ha affermato che la polizia ha ordinato l’evacuazione e che i dipendenti sono stati in grado di uscire dall’edificio senza problemi.

Questa situazione però non si è limitata a un singolo caso: infatti sono state riportate dozzine di minacce bomba in tutti gli Stati Uniti e il Canada, ogni caso è stato seguito da una richiesta di 20.000 dollari in Bitcoin, con la promessa di annullare l’attacco.

NBC ha affermato che ci sono state “almeno due dozzine di minacce” nella sola Los Angeles; sono state prese di mira anche altre città come New York, Oklahoma City, Washington DC e Toronto. Non sono però stati trovati esplosivi di alcun tipo e la polizia di New York afferma che queste intimidazioni non sono credibili. Possiamo vederlo nel tweet qui di seguito.

Una situazione spiacevole che, fortunatamente, si è risolta nel migliore dei modi. Speriamo che i colpevoli vengano rintracciati e che non causino problemi ulteriori.

Call of Duty: Infinite Warfare sarà un po’ vecchio ormai, ma potremmo sostenere il team acquistandone una copia!