Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
Giochi PC

Kingdom Come: Deliverance – The Amorous Adventures of Bold Sir Hans Capon Recensione

Genere
Action RPG
Piattaforma
PS4, Xbox One, PC
Sviluppatore
Warhorse Studios
Editore
Warhorse Studios
Data di Uscita
16/10/2018

The Amorous Adventures of Bold Sir Hans Capon è il secondo DLC per l’RPG storico Kingdom Come: Deliverance. Stavolta il giovane Henry deve diventare l’intermediario nelle questioni amorose di Sir Capon, il personaggio che abbiamo odiato e poi imparato ad apprezzare durante la lunga avventura principale.

Dopo aver accolto tiepidamente sulle nostre pagine From the Ashes, ci siamo approciati a questo nuovo contenuto con un po’ di diffidenza, pur sperando che Warhorse Studios avesse imparato dai propri errori. Il DLC è prettamente narrativo e introduce un’inedita storia che si dipana attraverso tre missioni. Purtroppo ciò si traduce in una durata estremamente breve di meno di quattro ore.

Il nostro tempo trascorso a svolgere le nuove mansioni ci ha portato a indagare su un omicidio, giocare coi dadi, distillare pozioni e suggerire frasi amorose.

Se sulla carta ciò risulta interessante, a conti fatti The Amorous Adventures of Bold Sir Hans Capon è invece estremamente deludente e inconcludente. Non abbiamo nessuna nuova situazione ma una ripetizione con quanto già abbondantemente provato e fatto in precedenza. Inoltre, pur arrivando circa 8 mesi dopo la pubblicazione di Kingdom Come: Deliverance, questo DLC è davvero poco godibile per chi ha già un protagonista esperto.

Nella fattispecie, l’intera mini avventura può essere completata scassinando una serratura, acquistando una ricetta per 2000 groschen e infine suggerendo a Capon parole dolci da dire all’amata. Se saltate le richieste secondarie perdete quindi gran parte dell’esperienza – il nostro tempo gioco è lievitato più che altro nei tentativi di vincere un torneo di dadi; passatempo che è stato anche ampliato con nuove regole.

Abbiamo scoperto chi è l’assassino, peccato che ciò non abbia avuto nessuna ripercussione sulla storia.

A ciò si aggiungono, come al solito, diversi bug che minano all’esperienza di gioco. Per farvi un esempio: la spesa di migliaia di monete può essere evitata compiendo un favore al venditore, ma per qualche motivo non si è attivato nessun altro obiettivo da completare e abbiamo semplicemente finito per dargli i soldi – una sciocchezza per il borsello di un giocatore che ha raggiunto l’end game.

È un peccato che Warhorse Studios non proponga DLC destinati a chi ormai ha terminato il gioco e abbia quindi bisogno di nuove sfide da affrontare per mettere alla prova il proprio Henry, già dotato di conoscenze ed equipaggiamento avanzati. Invece, a livello di narrativa, non c’è molto da eccepire. L’inizio del DLC è un po’ fiacco e forzato, con Hans all’improvviso innamorato e troppo timido per conquistare da solo l’amata, ma nel finale riesce a riprendersi con una scena assolutamente esilarante e in grado di strappare più di una risata. Purtroppo si tratta anche del momento finale della storiella che, in ogni caso, ci ha lasciati piuttosto indifferenti.

Ironicamente, il contenuto gratuito Tournament, che aggiunge un torneo dove i contendenti si combattono utilizzando lo stesso equipaggiamento è più interessante del DLC a pagamento stesso. The Amorous Adventures of Bold Sir Hans Capon è infatti un contenuto piatto e facilmente ignorabile; la trama è sbrigativa e le attività che si svolgono sempre le solite. Per questo non possiamo consigliarvi l’acquisto di questo contenuto scaricabile, a meno che non amiate veramente Kingdom Come: Deliverance e quindi vogliate nuove (e poche) missioni da giocare.

Kingdom Come: Deliverance è disponibile su PlayStation 4, Xbox One e PC. Potete acquistarlo in versione fisica su Amazon.

Kingdom Come: Deliverance – The Amorous Adventures of Bold Sir Hans Capon

The Amorous Adventures of Bold Sir Hans Capon amplia l’avventura del giovane Henry che deve aiutare il nobile Sir Hans Capon a conquistare il cuore di una fanciulla. Ovviamente per riuscire nell’impresa dovremo indagare su un omicidio, vincere partite a dadi, rissare e combattere come ci si aspetta da Kingdom Come: Deliverance.

5
5

Verdetto

Il DLC The Amorous Adventures of Bold Sir Hans Capon ha un nome quasi più lungo della sua stessa durata. È un contenuto a pagamento breve, dimenticabile e senza alcuna reale novità. Strappa una risata sul finale, ma sconsigliamo di acquistarlo solo per quello. Al più, se siete davvero appassionati di Kingdom Come: Deliverance, aspettate un corposo sconto.

Pro

- La parte finale è divertente.
- Ora si possono fare punti anche con le scale quando si gioca con i dadi.

Contro

- Breve.
- Non offre nulla di nuovo rispetto al gioco base.
- Diversi bug.