PlayStation 4

Kingdom Hearts 3: “catturato” il responsabile del leak

Come probabilmente saprete, durante lo scorso fine settimana la comunità di Kingdom Hearts III è stata scossa da una notizia: alcune copie del gioco – una trentina, pare – erano state trafugate. Ovviamente gli spoiler erano iniziati a circolare sui social media e su YouTube, con grande preoccupazione dei giocatori in attesa da anni di un’opera che pone la trama al centro.

Pare, però, che il responsabile del leak sia stato “catturato”. Questo è ciò che afferma Quinton Flynn, ovvero il doppiatore di Axel/Lea. Tramite Twitter, come potete vedere poco sotto, l’attore ha scambiato alcuni messaggi con altri utenti, riguardo la questione, concludendo con l’annuncio della “cattura”.

Ovviamente non sappiamo quali siano le fonti di Quinton e non possiamo confermare tale affermazione: per ora va considerata come un rumor, ma di certo speriamo che sia vero. Anche il termine “catturato” è leggermente ambiguo: Quinton intende dire che è stato arrestato?

Speriamo che Square Enix recuperi tutte le copie trafugate e riesca a impedire una larga diffusione degli spoiler. Al 29 gennaio manca ancora molto e dobbiamo sperare che gli appassionati della saga in attesa da molti anni non si vedano rovinata l’esperienza. Nomura stesso è intervenuto tramite i canali social, come vi avevamo detto, chiedendo tutto il supporto della community e pregando i giocatori di non far circolare gli spoiler.

Kingdom Hearts III è quasi arrivato, speriamo di poterci godere la nostra copia preordinata senza aver subito alcun tipo di spoiler!