Giochi PC

La Settimana Indie: Hyper Light Drifter

Pagina 1: La Settimana Indie: Hyper Light Drifter

"La Settimana Indie" è la rubrica firmata Tom's Hardware che si occupa di evidenziare i videogiochi indipendenti che ci hanno colpito maggiormente.

La prima puntata ha visto protagonista Super Cane Magic Zero, mentre questa volta ci occuperemo di Hyper Light Drifter. Il gioco è stato finanziato nel 2013 grazie a una campagna Kickstarter di gran successo che ha ottenuto 645'158 dollari a fronte dei 27'000 inizialmente richiesti. Dal 31 di marzo è disponibile su Steam mentre le versioni Xbox One e PS4 dovranno attendere ancora un po'.

Hyper Light Drifter

Il protagonista è un Drifters, ossia “un collezionista di conoscenza dimenticata, tecnologie perdute e storie spezzate”. A differenza degli eroi prodigiosi che siamo abituati a controllare, è una figura criptica affetta da una malattia implacabile. È proprio per trovare un modo di quietare il morbo che l'avventura ha inizio, in un regno dai colori lisergici e dai pericoli nascosti.

Alex Preston ha più volte tirato in ballo tra le ispirazioni per Hyper Light Drifter due grandi calibri dei rispettivi generi: stiamo parlando di The Legend of Zelda e Diablo. Il sistema di combattimento però si avvicina per intensità e precisione a un titolo più spietato e convulso che può portare alla mente le soddisfazioni e le fatiche provocate da un Dark Souls.

Hyper Light Drifter

Le estetiche in pixel art vengono spesso denigrate come scarsa applicazione o pigrizia, ma il lavoro fatto in Hyper Light Drifter è molto curato. La minuzia nel dettaglio emerge ovunque si butti l'occhio e ciò è funzionale perché nel gioco sono assenti i dialoghi e le comunicazioni sono ricavabili dall'ambiente esterno.

L'uso di colori netti e vivaci, uniti al comunicare per presenze-assenze lo avvicina per certi versi a FEZ. L'altro punto di contatto con il gioco di Polytron è dato da Rich Vreeland – meglio noto come Disasterpeace – autore di entrambe le colonne sonore.

Hyper Light Drifter (PC, Mac OSX, Linux)

Genere: Action RPG

Software House: Heart Machine

Prezzo: 19,99 euro (Steam, GOG, Sito Ufficiale)

Requisiti

  • Sistema operativo: Windows 7 e superiori, Mac OSX 10.7 e superiori oppure Ubuntu 12.04/Steam OS
  • CPU: 1.2 Ghz
  • GPU: scheda video da 512 mb di memoria video
  • RAM: 4 GB
  • Spazio libero su hard disk: 2 GB