eSports

Logitech G, rinnovato l’accordo con McLaren per il racing

Logitech G ha annunciato oggi del rinnovato accordo con McLaren, dando cosi il via a un nuovo anno per il mondo del racing eSportivo. Le due aziende combineranno il loro know-how all’interno del mondo automobilistico e dell’e-racing. “Logitech G ha sostenuto gli sforzi relativi agli eSport di McLaren fin dall’inizio, e sono lieto di estendere questa partnership tra i due gruppi. Logitech G è unica nei processi e nei modi di collaborare con i propri partner per creare la migliore esperienza e i migliori prodotti per i giocatori“, ha detto Mark Waller, amministratore delegato vendite e marketing presso McLaren Racing.

Siamo entusiasti di offrire una nuova G Challenge ai giocatori e aprire una nuova porta nel mondo delle corse.” Logitech G e McLaren sono state in prima linea nell’esplosione del fenomeno e-racing attualmente in corso. “McLaren è un pioniere nel settore automobilistico e nel mondo iper-competitivo della Formula 1.

Logitech G

Siamo entusiasti di poter continuare la nostra partnership e ampliare il nostro impegno a favore di una visione condivisa che eleva l’e-racing all’interno del mondo del gaming e oltre,” ha detto Vincent Borel, general manager gaming simulation. “Insieme a McLaren, creeremo un’esperienza di e-racing emozionante che accenderà la passione e lo spirito della competizione in tutti noi.” Il mondo dell’e-racing sta crescendo sempre di più, nell’ultimo anno il campionato della Formula 1 ha investito tantissimo e pochi giorni fa, la scuderia Ferrari ha presentato i suoi giocatori.

Il mondo dell’eSports con il passare dei mesi, sta diventando sempre più importante soprattutto in questi tempi di difficoltà ed emergenza. Vi è ancora più interesse verso questo business da chi non può far competere gli sportivi in un campo o in pista, scegliendo quindi il virtuale per far gareggiare i campioni. Speriamo che alla fine di quest’anno, l’eSport diventi sempre più presente, non solo nel resto del mondo ma sopratutto nel nostro bel paese.

Se avete voglia di buttarvi nel mondo dell’e-racing, potete trovare Formula 1 qui