Tom's Hardware Italia
Giochi PC

Marvel’s Avengers: la coop sarà limitata a solo una parte di gioco

Marvel's Avengers sarà un titolo co-op ma solo in una parte del gioco: ecco le dichiarazioni ufficiali degli sviluppatori in merito.

La conferenza di Square Enix ci ha permesso di vedere, finalmente, Marvel’s Avengers. Durante la presentazione è stato spiegato che si trattava di un’opera narrativa, ma anche con componenti co-op. Ora, gli sviluppatori di Crystal Dynamics hanno spiegato più precisamente in che modo sarà strutturato il loro titolo.

La campagna principale, che ci vedrà affrontare Taskmaster (da quanto si è capito fino a questo momento), sarà giocabile solo in modalità single player: non sarà possibile affrontare le missioni di storia con gli amici. La modalità cooperativa per quattro giocatori sarà legata unicamente alle missioni secondarie che si sbloccheranno man mano che si procede nel gioco, il quale non sarà open world, ma sarà diviso in capitoli (tra le fonti di ispirazione troviamo Uncharted e lo stesso Tomb Raider di Square Enix). Ovviamente, le missioni secondarie saranno giocabili anche in solitaria.

Sono poi state spese alcune parole per quanto riguarda la campagna: le missioni avranno un Avenger predefinito e non potremo scegliere a piacere. Nella coop, infine, più giocatori non potranno controllare lo stesso tipo di Avengers, ma si dovrà creare un team misto.

Attualmente, sappiamo che il gioco includerà Captain America, Thor, Iron Man, Hulk e la Vedova Nera fin dal D1: il primo DLC, che sarà gratuito, introdurrà Ant-Man. Saranno comunque presenti delle microtransazioni. Marvel’s Avengers sarà disponibile a partire dal 15 maggio 2020 su PlayStation 4, Xbox One, PC e Google Stadia. Abbiano inoltre avuto modo di vedere un’intera ora di gioco: le prime impressioni non sono esaltanti, ma ovviamente c’è tempo per capire come si dipanerà l’opera. Potete leggere la nostra anteprima a questo indirizzo.

Marvel’s Avengers può essere prenotato a questo indirizzo.