Giochi PC

McLaren offre un posto di lavoro come pilota virtuale

Il team McLaren di Formula Uno sta assumendo un nuovo pilota che si occupi di "giocare" con il simulatore virtuale utilizzato per le gare di F1. L'offerta di lavoro si rivolge agli appassionati di videogiochi traite un concorso chiamato "World's Fastest Gamer". In palio un anno di lavoro col famoso team.

mcla mp4 30 2015 2

I videogiochi non sono solo un semplice passatempo ma possono essere anche un potente strumento di simulazione, come quello usato nella preparazione delle gare di Formula Uno. Così, dopo aver visto il successo di GT Academy di Nissan, anche McLaren ha deciso di creare un'iniziativa "videoludica", con l'obbiettivo di migliorare il suo simulatore di guida.

Nello specifico, McLaren ha indetto una partnership con Logitech per dare vita a un concorso. Il premio in palio, come abbiamo specificato a inizio articolo, è un contratto di un anno come pilota virtuale. Il concorso prevede una sfida tra 10 finalisti presso il "Technology Centre" della McLaren, in una serie di gare virtuali su varie piattaforme.

Le selezioni avverranno quest'estate per la scelta dei primi quattro piloti, con eventi di qualificazione online, mentre gli altri sei saranno selezionati da esperti tra le varie comunità di corse online.

Il concorso nasce grazie all'aiuto di Darren Cox, lideatore del progetto GT Academy di Nissan, che si dichiara convinto "della quantità enorme di talento nel mondo virtuale" e che tali competenze possono essere trasferite al mondo reale.


Se avete bisogno di un buon volante per esercitarvi, questo potrebbe fare al caso vostro. Chi di voi vuole partecipare alle qualificazioni?

Logitech G29 Driving Force Logitech G29 Driving Force