Tom's Hardware Italia
Giochi PC

Metal Gear Solid, il museo si visita con la realtà virtuale

Il progetto The Fan Legacy: Metal Gear Solid è in dirittura d'arrivo: la prossima settimana aprirà le porte il museo interattivo dedicato alla saga di Hideo Kojima.

David Hayter, il famoso doppiatore di Solid Snake della saga Metal Gear, ha annunciato che The Fan Legacy: Metal Gear Solid debutterà la prossima settimana.

Lo sviluppo di questa esperienza interattiva nasce dal remake in Unreal Engine 4 del primo capitolo della saga, rimasto nel limbo dei progetti fan-made per problemi di copyright. Il fine ultimo è quello di proporre all'interno di un museo virtuale alcuni dei momenti più emozionanti della saga attraverso artwork, musiche e video; inoltre è possibile esplorare diverse ambientazioni tra cui Shadow Moses, il Tanker Discovery e Rokovoj Bereg.

Leggi anche: Metal Gear Survive, Konami ci prova senza Hideo Kojima

Il download di The Fan Legacy: Metal Gear Solid sarà gratuito e prevede anche la compatibilità con i visori per la realtà virtuale (Oculus Rift), per raggiungere il massimo grado di coinvolgimento. Gli autori del progetto hanno anche precisato sulla propria pagina Facebook che Shadow Moses, il remake di MGS 1, non è stato cancellato. Sono quindi ancora vive le speranze per vedere risorgere questo interessante progetto che gode anche del beneplacito di Konami.

Chissà se il padre della saga, Hideo Kojima, ci farà un salto.

Metal Gear Solid V: The Phantom Pain
Metal Gear Solid V: The Phantom Pain - PC Metal Gear Solid V: The Phantom Pain – PC
  

Metal Gear Solid V: The Phantom Pain - Xbox One Metal Gear Solid V: The Phantom Pain – Xbox One
  

Metal Gear Solid V: The Phantom Pain - PS4 Metal Gear Solid V: The Phantom Pain – PS4