PlayStation

Metal Gear Solid V: la parola d’ordine è libertà d’azione

Hideo Kojima torna a parlare di Metal Gear Solid V e delle sue peculiarità, soprattutto sulle possibilità introdotte da alcune novità, come l'ambientazione open world e i cicli giorno notte.

Lo sviluppatore ha spiegato in una lunga intervista su Game Informer che il nuovo capitolo di questa storica saga offrirà ai giocatori la libertà di accedere a uno scenario ampio e aperto, al posto dei livelli delimitati degli episodi precedenti.

Le fonti di luce giocheranno un ruolo fondamentale nelle missioni notturne

Questo dettaglio permette di affrontare il gioco senza seguire un ordine preciso o una difficoltà preimpostata. Per bilanciare il livello di sfida Kojima spiega di aver assegnato a ogni missione il proprio grado di difficoltà, lasciando che sia il giocatore a decidere come procedere e in che modo portare a termine il proprio obbiettivo.

Inoltre, alcune missioni richiederanno obbiettivi specifici, come recuperare un ostaggio senza uccidere nemici, senza farsi scoprire o entro due ore.

Un altro aspetto fondamentale della difficoltà di Metal Gear Solid V è legato al ciclo dinamico giorno e notte. Per esempio, infiltrarsi in una struttura di notte porterà diversi vantaggi grazie all'oscurità che permette di celarsi alla vista dei nemici, ma allo stesso tempo sarà più difficile orientarsi e capire la posizione dei nemici.

Al contrario, ripetere la missione durante il giorno consentirà di avere una visuale più dettagliata dell'ambiente ma di conseguenza le guardie nemiche vi potranno individuare più facilmente.

Anche la gestione della torcia avrà un'importanza fondamentale nelle missioni in notturna. I giocatori potranno equipaggiarla e puntarla contro i nemici, che abbagliati si copriranno gli occhi momentaneamente per proteggersi. Tuttavia si tratta di un'arma a doppio taglio, visto che l'accensione della torcia permetterà all'intelligenza artificiale di capire con precisione la posizione del giocatore sulla mappa.

In attesa di scoprire nuovi dettagli su Metal Gear Solid V vi lasciamo in compagnia di alcuni filmati dimostrativi mostrati al Tokyo Game Show. Cosa ne pensate?