Tom's Hardware Italia
Nintendo Switch

Metroid Prime 4 non sarà sviluppato da Retro Studios

Retro Studios non sarà lo sviluppatore del quarto e atteso capitolo di Metroid Prime per Nintendo Switch, sostituito da Bandai Namco.

Le indiscrezioni emerse negli scorsi giorni trovano conferma nelle ultime ore: Metroid Prime 4 per Nintendo Switch sarà sviluppato da Bandai Namco Studios Singapore. Questo è quanto hanno riportato diverse fonti ritenute attendibili a Eugamer.net.

La collaborazione tra Nintendo e Bandai Namco non è una novità, l'editore giapponese ha lavorato prima su Super Smash Bros e poi su Pokken Tournament. Il quarto capitolo di Metroid Prime è sicuramente una responsabilità più grossa rispetto ai precedenti lavori e ovviamente il progetto sarà supervisionato da Nintendo.

metroid

Alcune fonti hanno rivelato inoltre che il titolo è anche alle prime fasi dello sviluppo e se fosse vero sarà molto difficile vederlo su Nintendo Switch entro la fine dell'anno. Eurogamer ha cercato di trovare risposta anche sull'altro rumor che voleva la stessa software house al lavoro su Ridge Racer 8 senza però trovare conferma.

Che ne pensate di questa scelta da parte Nintendo? Riuscirà Bandai Namco a gestire nel migliore dei modi l'eredità di Retro Studios?