Giochi PC

Microsoft Flight Simulator: nuove incredibili immagini fotorealistiche

Asobo Studios ha rilasciato nuove immagini di Microsoft Flight Simulator, il reboot del popolare e leggendario simulatore di volo nato nel 1982. Queste nuove foto virtuali sono state  atturate direttamente da alcuni fortunati utenti impegnati nell’Alpha PC. Negli impressionanti e fotorealistici screen possiamo vedere il Monte Fuji e l’Aeroporto di Salt Lake, oltre a scorci davvero incredibili e meraviglie conosciute in tutto il mondo.

Attualmente le informazioni sul gioco vengono rilasciate con il contagocce, sia a causa di tutta la situazione intorno al Covid-19 sia per la vicinanza dell’evento Xbox 20/20 di luglio, momento in cui vedremo sicuramente un nuovo trailer del gioco e la papabile data di uscita. Vi ricordiamo che Microsoft Flight Simulator è atteso come esclusiva su Xbox One, Xbox Series X e ovviamente PC ed è ancora previsto per la fine dell’anno.

Il suo impatto visivo fotorealistico ha impressionato milioni di giocatori. Ma come è stato possibile raggiungere questo livello? In parte è dovuto alle mappe satellitari di Bing, che offrono più di 2 petabyte d’immagini, permettendo così di replicare in tempo reale tutto ciò che è presente sul nostro pianeta in scala 1:1, grazie anche al sapiente utilizzo della fotogrammetria. Microsoft Flight Simulator è il primo vero sapiente uso del Cloud e dei server Azure applicati a un videogioco.

Il nostro articolo generale sottolinea: “Si potranno pilotare gli aerei di linea, quelli ad elica, i Jet privati, elicotteri e persino un aereo nostro completamente personalizzabile dagli interni, agli esterni. I viaggi saranno contornati da un ciclo giorno e notte e dal meteo dinamico con tempeste, nevicate, nebbia e quant’altro. Bisognerà far riferimento al vento, bisognerà provvedere all’atterraggio e alla partenza in ogni viaggio, così come sarà fondamentale rifornire l’aereo di ogni bene necessario a seconda dell’esigenza. Si tratterà di uno dei simulatori più profondi e complessi presenti su PC e Xbox One.”