Xbox

Microsoft snobba le vendite di PS4, priorità ai giocatori

"Il cliente è al centro della nostra strategia". Questo è  quanto affermato da Phil Spencer, capo della sezione Xbox di Microsoft, nel corso di un'intervista. "Non stiamo pianificando una strategia per incrementare le vendite come Sony sta facendo con PlayStation 4: se così fosse non porteremmo i nostri giochi anche su Windows".

La console targata Sony, ormai è risaputo, sta dominando il mercato con oltre 40 milioni di unità vendute in tutto il mondo. Nonostante ciò, il colosso di Redmond non sembra preoccupato dalle cifre ma anzi difende a spada tratta le proprie prese di posizione.

phil spencer

"Portare i nostri giochi su Windows da inoltre la possibilità di dire 'Non ho davvero bisogno di comprare una Xbox One'. Per noi la cosa importante è il numero di giocatori presenti nel nostro network", continua Spencer. "Vogliamo provare ad attirare un numero sempre più grande di giocatori, anche su Xbox 360! Amo queste persone e voglio che continuino a giocare".

Non ci resta dunque che invitarvi a continuare a seguirci, anche per nuovi aggiornamenti riguardo i progetti presentati dall'azienda di Redond nel corso dell'Electronic Entertainment Expo di Los Angeles: Xbox One S e Project Scorpio. Cosa pensate delle ultime mosse di casa Microsoft?