Xbox

Microsoft vuole conquistare il mercato giapponese, ce la farà?

Manca veramente pochissimo per dare il benvenuto alla next-gen di casa Sony e Microsoft e milioni di appassionati si stanno preparando per far spazio a PS5 e Xbox Series X|S nei propri salotti. La vera sfida non sarà semplicemente ottenere il riconoscimento di console più potente sul mercato, ma offrire l’esperienza videoludica più convincente agli occhi del consumatore. Come si muoveranno i due colossi? Microsoft sta facendo il possibile per conquistare il pubblico giapponese con la sua prossima console, puntando molto sui servizi offerti. Nel frattempo, anche Sony sta cercando di sedurre i giocatori statunitensi. Ma in questa arena, a loro volta, PS5 e Xbox Series X|S hanno un avversario da non sottovalutare, ovvero Nintendo Switch, che continua a registrare record di vendite.

Sulla carta Microsoft potrebbe potenzialmente ricavare ottimi risultati e l’ideale sarebbe proprio aumentare la propria influenza in Giappone, paese in cui la sua presenza è praticamente nulla. “Xbox ha la possibilità di fare del Giappone il secondo mercato più grande dopo gli Stati Uniti se farà la mossa giusta in vista degli anni a venire”, dichiara Hideki Yasuda, analista dell’Ace Research Institute di Tokyo. Giustamente, ognuno cerca di lavorare sulle proprie debolezze, ecco perché anche Sony ha capito di non poter fare a meno del mercato statunitense dopo le deludenti prestazioni della PlayStation 4 in Giappone.

Stando ai dati pubblicati da Sony, le vendite globali di PS4, infatti, sono aumentate a oltre 113 milioni rispetto gli 87 milioni della PS3. Tuttavia, una rivista di videogiochi giapponese, Famitsu, segnala che spostando i riflettori unicamente sul loro Paese, PS4 ha venduto meno di 10 milioni di unità, pari al 10%, in svantaggio rispetto a PS3, mentre il 35 % dei ricavi delle vendite proviene dagli Stati Uniti. E in un argomento caldo come questo, torna in scena il noto insider Klobrille, che sul suo profilo Twitter riporta espressamente quanto si può leggere su bloomberg.com: “Ci sono prove che Microsoft sta cercando di integrare il mercato giapponese, benché non sia ancora riuscita a farsi un nome lì. Diversi sviluppatori di giochi con la loro sede in Giappone, sia piccoli che grandi, hanno dichiarato che li aveva contattati per acquisire le loro attività”.

Sicuramente la sfida che si prospetta per Microsoft è tosta. La casa di Redmond scommette che la sua Xbox Series S, sorella minore di Xbox Series X, la aiuterà a invertire la tendenza. Altresì, Microsoft punta molto anche a conquistare il pubblico con l’abbonamento al servizio Game Pass Ultimate. Ce la farà il colosso statunitense a portare a termine la sua missione?

La next-gen è alle porte. Assicuratevi una console PS5 o Xbox Series X|S pre-ordinandola su Amazon Italia, dove potete acquistare anche un gioco con cui iniziare come Demon’s Souls. Tenete d’occhio questi indirizzi!